Postura cervicale o ansia che controlla tutto?

Salve scrivo questo post per capire o almeno cercare di capire meglio cosa mi sta succedendo! Tutto è iniziato circa 6 anni fa con la mia fissa che mi girava la testa, fatto analisi e tutto e sono sempre risultata sana, ho iniziato però a vivere uno stato di ansia e allarme continuo che mi ha portato all irrigidimento di collo e schiena che a oggi mi sono peggiorati con fastidio come dolore alla cervicale irrigidimento continuo e non riesco a stare seduta perché il mio corpo ente in protezione e parte con l'ansia e inizia a tenere una postura curva che so che fa peggiorare la cervicale ma è l'unico modo per prendere il controllo di me è non farmi cadere o avere troppi sbandamenti! Aggiungo che ero molto atletica e da quando sono entrata le circolo della sua fino ingrassata e non ho più il corpo tonico perché ad ogni pensiero di sforzo mi si irrigidisce il corpo e mi sale l'ansia! Non capisco se ho problemi seri di salute o l'ansia mi porta ad avere problemi di salute seri come scogliosi e postura sbagliata! Prego di trovare una risposta al più presto ho 25anni! Ora vorrei fare massaggi cranio sacrali per vedere se giova! Grazie per le risposte in anticipo!
[#1]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6.3k 119 9
Gentile Utente,
come le è già stato suggerito da qui in passato se lei soffre di ansia dovrebbe chiedere un consulto specialistico presso un nostro collega per una valutazione diretta propedeutica a cure adeguate che le possano restituire un migliore benessere. Se non si cura come può stare bene?
Cosa la frenerebbe dal chiedere un consulto diretto?

Per quanto riguarda i massaggi, la sua condizione deve essere valutata da un ortopedico che le sarà dire come sia meglio procedere.

Cordialità


Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2012 al 2017
Ex utente
Grazie per la risposta il mio problema è capire se il problema si crea con l'ansia o è la cervicale o la postura che genera ansia! Mi blocca il fatto di non riuscire a capire da che parte iniziare e spendere soldi per un x cura che non è quella!
[#3]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4.6k 51
>>Postura cervicale o ansia che controlla tutto?<<
questo è già un dubbio legato ad uno stato ansioso, quindi a mio avviso non necessita di altre conferme per quanto riguarda il recarsi di persona da un Collega per una valutazione.

>>Mi blocca il fatto di non riuscire a capire da che parte iniziare e spendere soldi per un x cura che non è quella!<<
senza una valutazione psicologica (fatta da un Collega di persona) non può sapere se ha bisogno o meno di un intervento. Forse questo procrastinare è semplicemente parte del suo problema.






Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicodinamica
www.psicologoaviterbo.it

[#4]
dopo
Attivo dal 2012 al 2017
Ex utente
In che senso parte del mio problema? A me fa ansia il solo pensare di non sapere cos'ho e preferirei dipendesse tutto dal l'ansia anziché da problemi neurologici reumatici ecc
[#5]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4.6k 51
>>anziché da problemi neurologici reumatici ecc <<
ha problemi neurologici-reumatici ecc.?






[#6]
dopo
Attivo dal 2012 al 2017
Ex utente
Ho fatto una visita neurologica nel 2012 e non è risultato nulla! Fatto anche analisi fattore reumatoide all'epoca ed era tutto nella norma! Però come spiegare l'essere. Con il collo sempre rigido, sensibilità alla luce e sensazione di sbandamento o di camminare sullovatta? Solo ansia? Io per esempio seduta a tavola non riesco a stare perché mi si irrigidisce il collo e inizio a dover stare curva perché non mi giri la testa ed entrò in panico!
[#7]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4.6k 51
>>Ho fatto una visita neurologica nel 2012 e non è risultato nulla! Fatto anche analisi fattore reumatoide all'epoca ed era tutto nella norma!<<
allora mi sembra chiaro che usa il corpo per gestire (male) le sue emozioni e i suoi conflitti.

>>Solo ansia?<<
le somatizzazioni sono psicopatologie, quindi sarebbe riduttivo sostenere che si tratta "solo di ansia". Voglio dire che l'ansia può arrivare ad essere una psicopatologia e in genere chi come lei somatizza, fa anche molta fatica a comprendere che non si tratta di qualcosa di "organico".






[#8]
dopo
Attivo dal 2012 al 2017
Ex utente
Si in effetti il tutto è iniziato dalla al lontananza di mio padre x via di un divorzio (anche se rimasti in buoni rapporti ) ma che mi costringevano a vivere male il mio modo di vivere le cose in più la cosa è peggiorata con la sua morte 4 anni dopo! Solo che non voglio attribuore tutto a questa perché anche quando era in vita ho iniziato con fastidi cervicali collo rigido e sbandamenti!
[#9]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4.6k 51
Le cause che concorrono al suo stato di malessere potrebbero essere molteplici, ed è chiaro che gli eventi di vita importanti hanno il loro peso.







[#10]
dopo
Attivo dal 2012 al 2017
Ex utente
A
Io di cosa consiglia un fisiatra o uno psicologo?
[#11]
Dr. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta 4.6k 51
Uno psicologo specializzato in psicoterapia.






[#12]
dopo
Attivo dal 2012 al 2017
Ex utente
Ok grazie mille della chiacchierata!!!

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto