Passato della mia ragazza

Buongiorno, ho 28 anni e a metà giugno ho incontrato una ragazza di 23 anni conosciuta in chat. Appena vista per me è scattato il consueto colpo di fulmine e già dalla seconda terza uscita abbiamo avuto un rapporto sessuale. Con il trascorrere del tempo mi sono legato profondamente a lei ed ho capito di amarla. Mi piacciono molte cose di lei: il carattere, il corpo, il suo sguardo. C'è solo una cosa che mi disturba: il suo passato. Lei sin dai primi momenti mi ha fatto intuire, prima girandoci un po intorno, poi in modo più diretto che nell'ultimo anno e mezzo ha avuto molti rapporti con uomini sia sposati che coetanei. Mi ha confessato che è stata anche con due uomini insieme. Mi ha anche detto che ha avuto nella sua vita 3 storie serie ma sono terminate tutte in malomodo. Da uomo vi dico che sono stato un po disgustato dal comportamento dei suoi ex (tradimenti e doppia vita). Lei, io credo, per rifarsi ha iniziato a divertirsi e si è tolta degli sfizi e delle fantasie. Tornando al nostro rapporto lei mi ha confidato che inizialmente per lei non è scoccato un colpo di fulmine ma l'ho incuriosita man mano che ci frequentavamo e non ha trovato più interesse ad avere queste avventure. Io l'ho messa spalle al muro dicendogli che avevo voglia di una storia seria altrimenti me ne sarei andato per sempre e lei ha detto che perdermi le avrebbe fatto troppo male e a fine agosto ci siamo messi insieme. Mi ha anche presentato amici, parenti e genitori solo dopo qualche settimana perchè dice che sono davvero importante per lei e l'aver fatto quel tipo di esperienze gli ha fatto capire che persona vuole affianco a se. Io mi trovo bene con lei sia a livello sessuale (mai con nessuna sono stato cosi bene) che mentale. La mia paura è che il passato possa ripresentarsi. Un po sono infastidito dal fatto che altri hanno conosciuto il suo corpo. Lei mi ha detto che se inizia una storia seria non intende deludere la persona che ha vicino e avendo anche molta stima di me non mi tradirebbe mai e se ci fosse qualche problema o tentazione me lo direbbe in faccia. In effetti mi ha anche mostrato qualche profilo social di ragazzi con cui è stata. Ho voglia di vivermi questa storia perchè già mi sta dando molto ma questo passato ogni tanto mi mette paura o preoccupazione. Lei ha capito che tale argomento mi da fastidio e mi ha detto che devo pensare solo dal momento in cui ci siamo messi insieme diciamo ufficialmente e quello che ha fatto sia prima di conoscerci che da giugno al momento in cui ci siamo fidanzati non mi deve interessare. Inoltre mi ha detto che ha capito di avere sbagliato e riproporle tali ricordi le fa male oltre che sentire in colpa.
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
>>> Un po sono infastidito dal fatto che altri hanno conosciuto il suo corpo
>>>

È infastidito perché "altri" o perché "molti altri" avrebbero conosciuto il suo corpo? Sarebbe stata la stessa cosa se fosse stata una ragazza con meno esperienza?

Per il resto, come suggerisco spesso, raccontarsi reciprocamente le storie passate può esser un modo per scaricarsi di dosso (anzi, per scaricare addosso all'altro) i sensi di colpa e la coscienza, ma non aiuta. Anzi, molte volte genera i dubbi di cui ora è preda lei (che ci scrive).

Tuttavia, se la ragazza in questione dice di trovarsi bene con lei, non c'è motivo per non crederle. Con un passato movimentato come quello che ha avuto, non ci sono motivi per raccontarle una cosa per un'altra. Perciò si dia il suo tempo. Non abbia fretta, continui a frequentarla e veda che piega prendono le cose. Sia più osservatore e meno giudicante.

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
< mi ha detto che devo pensare solo dal momento in cui ci siamo messi insieme diciamo ufficialmente ...>

Gentile Utente,
e allora perché non godersi i momenti belli e ciò che le può offrire questo rapporto anziché preoccuparsi e rimuginare sul passato della sua ragazza?
Ciò che conta è quello che state vivendo ora, insieme, la gelosia retroattiva avvelena i rapporti e sciupa il presente.

< La mia paura è che il passato possa ripresentarsi.>Il passato è passato, non lo riporti nel futuro, inconoscibile, domande e curiosità sui trascorsi della sua partner non fanno altro che alimentare le sue preoccupazioni, guastarle il presente e la serena prosecuzione di una storia nella quale sembrerebbe entrambi abbiate desiderio di impegnarvi.

Cordialità

Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
grazie per la tempestiva risposta. Farò come dite. Eviterò di rimuginare sul passato e mi godrò ogni momento con lei. Sono proprio pazzo di lei e speriamo che duri il più a lungo possibile. Siamo stati fuori un weekend ed era tutto sia naturale che una scoperta continua allo stesso tempo. Ho trovato una pace ed una serenità interiore unica.
[#4]
Dr. Enrico De Sanctis Psicologo, Psicoterapeuta 1,3k 65
Salve a lei, il suo racconto mostra una situazione ricca di sfumature.
Dal mio punto di vista, è comprensibile che lei provi fastidio sapendo che la sua ragazza abbia avuto altre storie, anche se sono passate. Bisogna approfondire quanto questo sentimento incide per lei e nella vostra relazione.

Mi sento di dirle due cose in questa sede, sperando di darle qualche spunto di riflessione.
Cercherei di capire se il suo stato d'animo può riguardare questa situazione specifica o se, in generale, le capita di vivere un senso di disagio simile per altre situazioni o nel suo passato.

Inoltre, personalmente, approfondirei questo: "Lei, io credo, per rifarsi ha iniziato a divertirsi e si è tolta degli sfizi e delle fantasie". A volte il sesso può essere un'esplorazione, altre volte può essere un ripiego, ad esempio, o un modo per "rifarsi", e non è proprio una scelta divertente. Ci sono tanti modi in cui si può vivere.

Il fatto che la sua ragazza la rassicuri e le dica di non pensarci mi sembra indicativo. Le dice che è "davvero importante per lei e l'aver fatto quel tipo di esperienze gli ha fatto capire che persona vuole affianco a se". Da queste parole sembra che possiate condividere dei valori comuni, strada facendo, e potere coltivare insieme il vostro amore.

E se il passato torna?
Questa domanda potrebbe riflettere le due idee che ho pensato.
Può dipendere dalla sua ragazza, e come stiamo dicendo la situazione non sembra in questo momento farcelo pensare.
Può anche dipendere da lei, nel senso che è una domanda che potrebbe nascere in lei a partire da certi sentimenti personali, ad esempio il timore di non contare o la paura di perderla, o altri sentimenti legati ai suoi vissuti. Sentimenti che potrebbero accentuare quel passato.

Un saluto,
Enrico de Sanctis

Dr. Enrico de Sanctis - Roma
Psicologo e Psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico
www.enricodesanctis.it

[#5]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Gentile Utente,
In sintonia con quanto detto dai colleghi, sarebbe utile aspettare, costruire, concimare questo legame....invece di fare bilanci e confronti.

Questa ragazza è così anche grazie alle sue esperienze passate ed adesso ha scelto di stare con lei, consapevole ed esperiente.

Auguri per la sua coppia

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#6]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
<Ho trovato una pace ed una serenità interiore unica.>

Dunque se le goda e viva nel presente, nel qui e ora, senza fasciarsi la testa inutilmente.

Lieta di averla ascoltata, unitamente ai Colleghi.

Auguri




Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio