Una terapia,che comunque poi continuerò,potete darmi qualche consiglio o suggerirmi un modo

Buonasera dottori.
Per diversi mesi ho sofferto di ansia,scaricandola sempre sullo stomaco.La motivazione la conoscevo perfettamente: Avevo dubbi sulla facoltà intrapresa.Dubbi che mi sono portata avanti per mesi e mesi.Poi ho deciso di andare da uno psicologo,intanto mi sono chiarita le idee e poco a poco è passata,proprio scacciando i dubbi. Il mio problema è che alcuni pensieri(soprattutto quelli riguardanti faccende che possono crearmi dei dubbi) diventano persistenti..così si innesca un iter:Pensiero dubbioso,ansia,fastidi allo stomaco persistenti.In questo periodo il dubbio riguarda una relazione intrapresa da poco.Mi chiedo se è il caso di continuarla,se ho abbastanza interesse,se sarebbe il caso di lasciar perdere e pensare tutte queste cose,è come se fosse una conferma della mia non-sicurezza sulla relazione.(Questa cosa di sentire di voler scappare da una relazione mi è già successa.)Questo ovviamente mi crea ansia e temo di mollare tutto
A parte consigliarmi una terapia,che comunque poi continuerò,potete darmi qualche consiglio o suggerirmi un modo per scacciare l'ansia e non concentrarla tutto sullo stomaco ?O aiutarmi a fare chiarezza sulla faccenda ?Sono una ragazza socievole,con una buona autostima e un bel carattere e sono particolarmente infastidita da quello che mi succede.Se pensassi di meno ,sono sicura che starei meglio. Vi ringrazio dell'attenzione.
[#1]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
"potete darmi qualche consiglio o suggerirmi un modo per scacciare l'ansia e non concentrarla tutto sullo stomaco?"

Cara Utente,

la risposta è ovviamente no: se le fosse possibile curare l'ansia (o ricevere risposte ai suoi dubbi) con qualche consiglio ricevuto da professionisti che non conoscono nè lei nè la sua situazione significherebbe che il problema è inconsistente.

Per quanto tempo è stata seguito dallo psicologo?

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2013 al 2020
Ex utente
Poco tempo..Quattro/cinque sedute forse.
[#3]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Consideri che quattro o cinque sedute sono davvero poche, di solito servono a farsi un quadro preciso della situazione e poco più.
Come mai ha interrotto?
Di che orientamento era il percorso che aveva intrapreso?
[#4]
dopo
Attivo dal 2013 al 2020
Ex utente
Per via dell'estate,non mi trovo nella stessa città.Comunque sistematico relazionale..
[#5]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Riprenderà quindi a settembre?
[#6]
dopo
Attivo dal 2013 al 2020
Ex utente
Sisi certamente riprenderò perché la situazione un pò è migliorata..La ringrazio
[#7]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Bene, riprenda la terapia e la porti avanti fino a quando sarà necessario, per avere risultati consolidati.

Un caro saluto,

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio