Come comportarsi con un paranoico?

Buonasera,
il mio ragazzo ultimamente mi accusava di tradirlo con diverse persone.
Fino a quel momento la nostra storia era fluida e non avevamo particolari problemi nè lui aveva mostrato segni di sfiducia nei miei confronti.
Sono riuscito a convincerlo ad intraprendere un percorso da uno psicoterapeuta, che dopo tre incontri gli ha detto che si tratta di paranoia.
La ragione che lo ha spinto ad iniziare questo percorso è perché vuole salvare il nostro rapporto che giorno dopo giorno si sta logorando sempre più.
Vorrei capire quali comportamenti assumere per non alimentare le sue paranoie. Non nascondo che spesso mi capita di andare in escandescenza per le accuse gratuite a cui mi sottopone e qualche volta ho avuto un attacco di panico.
Se solo capissi come gestire la situazione e quali comportamenti tenere forse riuscirei a rendere il nostro rapporto più vivibile.
Grazie per il consulto
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 493 45
Bisogna premettere che ci sono diversi tipi di paranoici...
Ciò che non funziona con il paranoico è l'esame di realtà, perché il paranoico è certo del complotto ai propri danni e quindi, nel tentativo di farlo ragionare, si rischia di risultare come parte del complotto stesso...

Quindi la migliore strategia è allearsi con il paranoico in modo da pensare a strategie efficaci di gestione del problema per vivere nel mondo. Si tratta chiaramente di una problematica molto seria.

Però, dal momento che chi scrive qui non è il pz. paranoico ma Lei, vorrei chiederLe come mai Lei per prima non chiede aiuto direttamente ad uno psicologo psicoterapeuta per poter gestire il Suoi attacchi d'ansia e come vive questa relazione?

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
dopo
Utente
Utente
fino ad oggi non l'ho fatto perché credevo di poter affrontare tutto da sola. Secondo lei è consigliabile lo stesso psicoterapeuta che ha una visione più completa del caso?
[#3]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 493 45
No, è preferibile scegliere uno specialista diverso.
Da soli è impossibile affrontare situazioni del genere... se così fosse, lo avrebbe già fatto, non crede?
[#4]
dopo
Utente
Utente
Anche con il tempo si può guarire?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio