Doc omosessuale e altre ossessioni

Buongiorno,
Sono una ragazza di vent'anni affetta da uno stato abbastanza ansioso (penso preso da mia madre ). Ora come ora mi trovo in un periodo problematico in quanto affetta da una ricaduta da doc omosessuale. Tutto è iniziato quando io ero in erasmus , periodo stato per me abbastanza problematico , in quanto ho passato diversi giorni con questa situazione , continuando a rimuginare su fatti accaduti nella mia breve adolescenza , Come ad esempio essersi eccitata di fronte a video a tematica omosessuale o averli solamente guardati qualche volta (dopo un primo momento in cui avevo avuto questo pensiero già negli anni precedenti , me lo ricordo perfettamente ero sotto la doccia , i video non sono più stati guardati per la mia troppa paura ). La cosa non mi ha lasciato più vivere , in quanto il pensiero è continuo e vi dico solo che nel primo giorno di ricaduta stavo talmente male che non sono quasi riuscita a mangiare. Ora qualcuno di voi può rassicurarmi dicendomi per favore che non ho nulla da temere ? Il mio fidanzato mi sta sempre vicino e il mio amore per lui è sempre più pronfondo , ma la cosa più brutta è che continuò in fondo a pensare che ciò che pensò sia vero. Tengo a sottolineare che ho avuto altre ossessioni tra cui quella delle malattie tumorali , quella religiosa , e a volte anche quella sul poter fare del male agli altri. Tutte caratterizzate però come anche questa da un periodo altalenante. Qualcuno mi può aiutare ? Grazie mille a tutti
[#1]
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo Psicologo, Psicoterapeuta 2,4k 122
Gentile utente,

-Ha una diagnosi specialistica (Psichiatrica o psicologico-clinica) di DOC?
-È in terapia? Se si, che tipo di terapia segue?
Se no, come mai?

Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo. Psicoterapia cognitiva e cognitivo comportamentale.

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
No ho solo una grande tendenza ansiosa di mia madre.
Posso per favore grazie al suo consulto stare un po' più tranquilla? Sapendo che è solo un disturbo di ansia ?
Non le dico che mi sta venendo da piangere ma quasi ...

grazie
[#3]
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo Psicologo, Psicoterapeuta 2,4k 122
Gentile ragazza,

Online è impossibile fare diagnosi e terapia. Per questo è consigliabile che lei si rivolga ad un collega psicologo psicoterapeuta e ad uno psichiatra per eventualmente impostare una terapia combinata: psicoterapica e psicofarmacologica.

È molto probabile che ciò che riporta siano ossessioni con una base ansiosa, ma comunque deve prima di tutto avere una diagnosi dal vivo e poi pensare ad una terapia mirata alla risoluzione dei sintomi.

Queste letture le torneranno utili https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/2109-ansia-depressione-problemi-sessuali-relazionali-c-posso-farcela-da-solo.html https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/205-caro-psicologo-mi-sento-ansioso-i-disturbi-d-ansia-e-la-terapia-cognitivo-comportamentale.html.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore ,
Le chiedo solo di darmi una mano a stare più tranquilla e darmi qualche consiglio pratico se possibile. In ogni caso mi ha sollevato molto dicendomi che sono disturbi di natura ossessiva, non le nego l'agitazione a aprire questa mail. La ringrazio molto
[#5]
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo Psicologo, Psicoterapeuta 2,4k 122
I consigli che le do sono:
1) Cercare uno psichiatra o uno psicologo clinico con competenze psicodiagnostiche per ricevere una diagnosi specifica ed impostare una terapia.
2) non trascurare l'ansia pensando che guarirà da sola...
3) pensare che oggi esistono terapie (se leggerà gli articoli lo vedrà di persona) in grado di curare qualsiasi problema e/o malessere psichico. Ansia inclusa ovviamente.

Saluti cordiali

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio