Ansiao

Salve a tutti!
Sono una ragazza di 18 anni e da diversi mesi non riesco più a vivere tranquilla. Tutto è iniziato quando, per un dolore cervicale, ho avuto paura di avere qualcosa di grave. Dopo analisi e accertamenti fortunatamente non avevo nulla. Ma tutt'ora per ogni piccolo dolore o sintomo entro nel panico. Mi controllo per verificare che non ci sia niente di anomalo nel mio corpo. Da questa paura ne è subentrata un'altra. Ormai mi tormenta l'ansia che possa succedere qualcosa di brutto. E mi chiedo il senso della vita e a cosa serve se tanto prima o poi finirà. Non riesco più a vivere spensierata come prima. Sto impazzendo. Vi prego aiutatemi
[#1]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Cara Utente,

dopo aver verificato che fisicamente è perfettamente sana non le è stato consigliato di farsi assistere da uno psicologo per comprendere e superare il problema dell'ansia?

Se sono passati diversi mesi dalla comparsa di quel dolore e non si è ancora tranquillizzata, ma, anzi, la sua ansia sta peggiorando, deve prendere in mano la situazione e cercare un aiuto.

Prima di tutto sarà importante capire cosa sta scatenando le sue paure e, una volta stabilito questo, potrà lavorare sul loro superamento.

Le suggerisco di non lasciar passare altro tempo, se non vuole che la situazione peggiori ulteriormente.

Le faccio tanti auguri,

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissima dott.ssa Massaro, la ringrazio. Ho prenotato la consulenza psicologica ma devo attendere ancora.
Il dolore mi è passato da parecchio, ma ormai ad ogni minimo accorgimento entro nel panico e penso sia grave. Non riesco a stare tranquilla e ormai sono sempre in paranoia. Ad esempio oggi ridevo e scherzavo con gli amici,e ad un tratto mi sono fermata a chiedermi che senso avesse tutto ciò, se poi un giorno neanche esisteremo più. La morte ultimamente mi fa un effetto strano e pesante più del dovuto e non riesco a non pensarci, anche perché delle tante domande che ho non trovo risposta. Vorrei tornare a vivere serenamente, ma non riesco ad uscirne.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio