x

x

Attacchi d’ansia

Salve sono Valentina e ho 23 anni.
Spesso mi capita di avere degli attacchi d’ansia che riguardano la paura di perdere le mie amiche.
In tanti comportamenti mi sembra di notare di non essere molto considerata e in tante occasioni penso che anche se io non partecipo a loro non interessa molto. Però se a queste occasioni manca una di loro le altre non sono così indifferenti.
Ho provato ad accennare loro qualcosa, e mi hanno risposto che erano solo mie paranoie.
Io però ci sto davvero male

Cosa posso fare?

Grazie.
[#1]
Dr. Armando De Vincentiis Psicologo, Psicoterapeuta 7.2k 220 120
gentile ragazza, dovrebbe dar ragione alle sue amiche che parlano di "paranoie" anche se tecnicamente sarebbe corretto parlare di ansia e/o dinamiche ossessive.
legga questo
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3715-la-rimuginazione-ossessiva-come-risolverla.html

Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2]
Dr. Marco Arrigo Psicologo 252 19
Gentile Utente,
da quel che scrive sembrerebbe che lei si senta, nel suo gruppo amicale, la famosa "ultima ruota del carro".
Tale sensazione potrebbe quindi essersi accumulata nel tempo, sfociando poi in problematiche ansiose.

Mi chiedo se questi attacchi d'ansia di cui parla si presentano in situazioni specifiche e se le condizionano altri ambiti della sua vita.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto