Utente 494XXX
Salve avevo scritto un po di tempo fa per dei sintomi che ancora non sono riuscito a capire . Parte tutto dallo stomaco . Ho fatto tutti gli esami e l unica cosa che mi hanno trovato è stata un ernia iatale di piccole dimensioni .In 6 mesi sono riuscito a stare bene 3 settimane soltanto con il Levopraid . Il gastroenterologo mi ha detto che l ernia e piccola e che non è nulla ... Tengo a specificare che la gastroscopia è negativa con stomaco regolare .Appena ho staccato il Levopraid subito dopo due giorni ho avuto problemi di gonfiore di stomaco oppressione bocca stomaco petto e tanta ansia . Domani ho un appuntamento dallo psichiatra per vedere se i mia sono attacchi d ansia -panico oppure se dipende per davvero dal ernia iatale . Ho provato l esomeprazolo anche in dose doppia ma nulla . A volte mi veniva il nodo in gola tachicardia che durava 20 min circa muco in gola ecc . L otorino mi ha trovato un po di infiammazione tramite il sondino nel naso .. In,questo momento ho una leggera oppressione alla bocca dello stomaco e petto e senso di svenimento . Due medici mi hanno detto che l ernia non da questi sintomi ma al massimo un po di reflusso . Conosco anche gente con l ernia davvero gigantesche dalla.nascita che riescano comunque a fare una vita normale . Io sono 7 mesi che non vivo più ..Ho prenotato una radiografia al esofago stomaco per vedere se fosse peggiorato qualcosa .. per telefono lo psichiatra mi ha detto che l ernia.non c entra ma sto solo vivendo un periodo di attacchi d ansia ..

[#1] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

Lei ci parla di problemi soprattutto fisici,
però posta a noi in Area Psicologica.
Perchè? Ha il dubbio siano di origine psichica?

Fortunatamente "..Domani ho un appuntamento dallo psichiatra per vedere se i mia sono attacchi d ansia -panico oppure se dipende per davvero dal ernia iatale.."
E' il setting specifico per porre le domande che ha posto a noi,
con il vantaggio che Voi potrete interagire DI PERSONA .

Saluti cordiali.
Carla Maria Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicologa europea, Psicoterapeuta, perfez. in Sessuologia Clinica - Rovereto (TN)
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Salve Dottoressa . Ho dei dubbi perché sono andato da 3 medici e che tutti mi continuano a dire che non ho nulla . Ho una piccola ernia iatale ma niente di che. . E ho,dei sintomi che sono simili ad attacchi di panico ed ansia .Il levopraid mi ha aiutato moltissimo come.farmaco essendo un po anche a livello ansiolitico . Per questo volevo provare.

[#3] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se ritiene,
ci faccia sapere l'esito della visita psichiatrica.

Saluti cordiali.
Carla Maria Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicologa europea, Psicoterapeuta, perfez. in Sessuologia Clinica - Rovereto (TN)
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#4] dopo  
Utente 494XXX

Salve , il dottore mi ha dato da prendere spasomen due volte al giorno e delle goccioline da prendere a colazione partendo gradualmente una poi il gg dopo due e cosi via fino ad arrivare a 15. Pensa che possa aiutare il mio stato di stress e ansia ?

[#5] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012

..."goccioline".. non si sa di cosa si tratti,
ma se gliele ha prescritte lo Psichiatra, sarà a ragion veduta.

Saluti cordiali.
Carla Maria Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicologa europea, Psicoterapeuta, perfez. in Sessuologia Clinica - Rovereto (TN)
www.webalice.it/centrodipsicologia