Sesso

Buonasera...spero di trovare nelle vostre sagge parole qualche risposta al mio dilemma..
È da 6 mesi che frequento un ragazzo...fino a gennaio tutto benissimo apparte il livello sessuale..lui mi dice che sono la donna della sua vita..fantastica su ipotetici figli..mi ha scritto un biglietto di natale assolutamente straordinario..non c'è bisogno di troppe parole tra di noi..ci capiamo solo guardandoci..ci è sempre venuto bene, abbiano un intesa psichica incredibile ma lui dice che non prova tutto questo trasporto...ho provato a farlo ragionare in tutti i modi..lui mi dice che non si è mai innamorato e che se fossi veramente quella giusta avrebbe sentito le farfalle nello stomaco...
La "chimica" a cui io non credo è cosi importante?
È un uomo che tende a proteggermi perché è convinto che tanto mi farà soffrire perché lui finisce sempre con il far male..che non si sente pronto...ma secondo me ha solo paura di lasciarsi andare..voi cosa pensate?
Io non mi voglio arrendere..è veramente una persona speciale...ma neanche lui si rende conto di quanto vale
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19.8k 507 41
Gentile Utente,

Lei parla solo di lui, di ciò che lui ha fatto, prova, dice, ecc... ma Lei come sta in questa relazione e con un uomo che si comporta così e che le dice queste cose?
Sei mesi è un tempo piuttosto limitato: Lei che cosa vorrebbe?

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica