Utente 545XXX
Salve,
Ho bisogno di aiuto riguardo una brutta bugia.
Sto con un ragazzo da ormai 5 anni e mezzo ma non gli ho mai raccontato la piena verità sulla mia famiglia, anzi sul lavoro di mia mamma. Premetto che ovviamente non era mia intenzione creare una situazione del genere ma ho sempre sofferto di bullismo da parte di soggetti maschili e avevo bisogno di una piccola bugia per farmi sentire accettata dal mio ragazzo. Dopo anni la piccola bugia é diventata una grande bugia. Ho mentito sul lavoro di mia mamma, mia mamma non fa l’ingegnere ma bensì l’operaio nel medesimo ambito. Voglio liberarmi di questo fardello, ho sempre cercato di sentirmi accettata e fin da piccola ho subito ingiurie e sentito brutte parole su di me per il tenore di vita che non potevo sostenere. Questa piccola bugia mi è frullata per la mente intorno ai 14 anni e ormai ne ho 20 e sento bisogno di sistemare questa situazione. Ovviamente è critica anche con i suoi genitori che, per conoscendo i miei, per fortuna non sono mai entrati troppo nel vivo della questione. Voglio iniziare a vivere la mia storia d’amore in maniera vera
Vi prego aiutatemi

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
gentile ragazza, racconti le cose come stanno, con la stessa premessa. Sarà anche un modo per testare il vero amore del suo partner.
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks