x

x

Philofobia

Buonasera, vi scrivo perché ho bisogno di un parere vostro sincero da esperti.

Ho frequentato una persona per tre mesi, premetto che questa persona mi cercava continuamente prima di averci a che fare e io stesso ho rifiutato il suo invito ad uscire perché già impegnato con un’altra.
Siccome mi interessava, quando fui libero decisi di uscire con la protagonista di questa vicenda.
Tutto é iniziato molto lentamente, molto con calma ci vedevamo due/tre volte a settimana e siamo stati insieme da subito, tutto è sempre andato bene mai un litigio sempre ridere e scherzare sereni.
C’è stata subito una forte attrazione.
Le settimane passano le frasi si fanno più dolci, i msg più frequenti e tutto sembra andare per il verso giusto.

Quando sono arrivato al punto di chiederle dove stessimo andando e se fossimo impegnati l’uno con l’altro, la sua risposta fu subito affermativa, quasi scontata, per lei era tutto chiaro ero io che avevo ancora il dubbio su cosa fossimo.
Tutto prosegue per un altra settimana, quando di punto in bianco lei chiude tutto con la scusa che io fossi troppo preso.
Dopo un altra settimana decido di vederla per parlarle perché non credevo a una scemenza simile, e le ho parlato dei miei e dei suoi sentimenti, e ci siamo lasciati con un hai ragione ci penserò su, ma mi aspettavo almeno un msg ma niente di niente.
Al momento del confronto mi sono tolto ogni dubbio, ho capito che non aveva nessun altro, che il motivo della chiusura era solo una scusa.
Per la mia esperienza e per quello che ho captato é lei quella più avanti con i sentimenti (anche se smentisce), fredda e che ha paura di affezionarsi a una persona e quindi scappa.
E tutto questo gliel’ho detto l’ultima volta che l’ho vista, lei non ha smentito niente è stata in silenzio.
Ora sono 12gg che non la sento e non la vedo.

La mia domanda é:
Come è possibile che una persona possa passare da darti 1000 a darti 0 oppure addirittura a chiudere tutto così da un giorno ad un altro?
La risposta più ovvia sarebbe se ci fosse un altro, ma non c’è.
Quindi penso sia una questione di filofobia, perché di suo è una persona fredda e poco affettuosa.
Però io so che mi vuole lo percepisco dai suoi occhi e da come mi ha abbracciato.

Cosa potrei fare?
Lasciarla andare via e voltare pagina?
Perché secondo me se una persona va via e perché vuole andare via, nonostante i limiti e le paure che possa avere.
Se hai interesse qualcosa la fai, qualche segnale lo dai se vuoi che rimanga nella tua vita.

Oppure ricomparire nonostante siano passati 12gg?
Lei sa che ci tengo e che i mesi passati insieme avevano un valore per me, però c’è qualcosa dentro di me che mi dice che lei si è allontanata per paura di amare.

Grazie anticipatamente
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 16.2k 522 109
Gentile utente,

qualche osservazione.

- filofobica: quale professionista l'ha diagnosticata etichettandola così? Lasciamo fare agli specialisti.

- ".. Cosa potrei fare?..", se ci tiene a lei, deve interrogarsi su come riconquistare Xooooa, non un'etichetta. E' Lei che la conosce noi no. E noi non ragioniamo per etichette, ma per singole persone.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sua risposta. Ho pensato potesse trattarsi di questo, visto i suoi trascorsi tra famiglia e relazioni. Io sono dispiaciuto per questa cosa, il fatto che mi abbia detto stiamo insieme e dopo 5gg addirittura chiudere tutto non mi fa pensare ad altro. La spiegazione più logica penso possa essere che abbia un altro ma non è così, e lo so per certo.
Caratterialmente é molto fredda, e come io mi sono sentito impegnato e le ho dato amore secondo me si è spaventata e ha chiuso. È possibile? Può succedere una cosa del genere?

Grazie
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 16.2k 522 109
Ripeto: eventuali nostre ipotesi su persone che non conosciamo nemmeno attraverso una loro e-mail sarebbero pure fantasie professionali: poco professionali.
Noi qui ci occupiamo unicamente di chi ci scrive, come da *linee guida* del servizio che offriamo gratuitamente.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto