Fantasie bisex cuckold e doc omosex

Buongiorno gentili dottori, sono un ragazzo di 19 anni che da qualche mese sono completamente distrutto dalla mia situazione riguardo la sessualità.
Fin da molto piccolo ho avuto sempre fantasie etero, con varie cotte per ragazze della mia classe (non mi sono mai dichiarato per il mio carattere molto chiuso e timido), ero così cotto per una di loro che la mattina mi svegliavo e il mio primo pensiero era lei, trallaltro lei fu anche una delle mie prime fantasie.
La masturbazione comunque avveniva solo con fantasie etero.
Poi verso i primi anni di superiori ho cominciato a scoprire le fantasie Cuckold, andando avanti con la masturbazione su questi video fino ad ora.
Ho avuto 1 anno fa una relazione etero con una ragazza (prima e unica relazione fin ora), non mi stimolava, se non facendo petting, insomma non mi diceva nulla, di conseguenza ho deciso di chiudere la relazione anche perché forse lei si stava prendendo troppo di me, e io non volevo farla soffrire.
Come vi dicevo da qualche mese ho questi pensieri intrusivi, la masturbazione si limitava a video etero, Lesbo e soprattutto Cuckold, fantasia di cui ho molta paura nel momento in cui penso al giorno in cui si potrebbe divenire realtà, ma nei video mi eccita tantissimo (ormai quando quando video etero finisco sempre con la necessità di cercare quei video, è divenuta una sorta di dipendenza).
Questo mi impedisce di parlare con le ragazze, ragazzi e familiari, insomma, con qualsiasi persona esistente sulla faccia della terra.
Ho avuto qualche fantasia con video di trans, ma sembra che la mia attrazione sia solo relativa alla dimensione del pene (di gran lunga sopra la media) e all'aggressività presente nel rapporto (cosa che trallatro non riuscirei mai a fare con una ragazza per via della mia inesperienza totale nel campo della sessualità).
Tutto questo è partito con il notare un ragazzo bello per strada, dal quel momento ci sono state un sacco di domande nella mia testa del tipo "e se fossi gay?
" "E se avessi l'omofobia interiorizzata?
" "E se da piccolo di masturbassi su video etero per coprire e mascherare la mia omosessualità?
" Insomma, tutte domande di questo genere, che non mi lasciano in pace neanche un secondo.
Successivamente a questo si sono anche "accodate" le fantasie Cuckold, di cui parlavo prima.
L'unione di questi due pensieri mi genera un ansia incredibile, impedendomi di parlare con persone e addirittura anche di uscire con amici.
Ho sintetizzato in breve la storia sulla mia sessualità, e di conseguenza Vi pongo una domanda: tutto questo può essere associato ad un' omofobia interiorizzata?
Come faccio ad essere sicuro di non essere omosessuale?
E soprattutto, come faccio a limitare la masturbazione su video Cuckold?
Scusate se ho inserito qualche volgarità e se la storia e un po' a frammenti, ma non sapevo come meglio esprimermi.
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,5k 449 103
Gentile utente,

quello di cui ci parla non sembra proprio essere un problema riguardante la sessualità,
bensì i "pensieri intrusivi", per usare parole Sue:
"..da qualche mese ho questi pensieri intrusivi..".
Essi vanno diagnosticati e curati da uno Psicologo/a che sia anche Psicoterapeuta.

"Come faccio ad essere sicuro di non essere omosessuale?", ci chiede.
Provi a leggere attentamente questa News e troverà la risposta:
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/790-fossi-omosessuale.html .
E' un dubbio molto frequente oggi, che perlopiù afferisce all'ansia.
Ma solo in presenza è possibile porre una diagnosi.

Le eventuali problematiche sessuologiche potranno - ove esistessero - essere prese in carico in un secondo tempo.
Per il momento faccia un passo semplice ma difficile:
nella masturbazione usi fantasie proprie e non da PC, cercando di disintossicarsi così dal porno online.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottoressa, intanto la ringrazio e per la risposta, quello che non riesco a capire è come sia possibile avere fantasie Cuckold così tanto frequenti durante il giorno e soprattutto il motivo per il quale mi eccitino così tanto.... Sono un ragazzo molto geloso nella vita, a partire dagli oggetti, fino alle relazioni (quella con la mia ex). Preciso inoltre che il "tema omosessualità" alcuni giorni viene completamente sostituito da quest'altro, quindi adesso mi ritrovo con ben 2 problemi da risolvere. Credo comunque di rivolgermi in questi giorni da uno psicologo, dato che io non vivo più la mia vita (letteralmente) da più di un mese per colpa di questi pensieri che non riesco a scacciare via in nessun modo. Inoltre ero già in ragazzo molto chiuso, con 0 amiche femmine (sempre e solo avuto amici maschi), in questa situazione se dovessi parlare con una ragazza penso che mi verrebbero istantaneamente tutti quei problemi, aggiungendo ansia su ansia...... Spero di uscirne il prima possibile e di ritornare alla vita che avevo prima
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,5k 449 103
Sono contenta che Lei abbia deciso di "...rivolgermi in questi giorni da uno psicologo, dato che io non vivo più la mia vita (letteralmente) da più di un mese per colpa di questi pensieri che non riesco a scacciare via in nessun modo",
è l'unico modo per riappropriarsi delle Sue giornate e della Sua mente.
Anche perché online le indicazioni funzionano poco o nulla quando si è nella bolla impenetrabile di "questi pensieri";
e infatti Lei non ci dà alcun riscontro né sull'articolo linkato, né sulla indicazione fornitaLe rispetto alla masturbazione.

Buon percorso.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test