Utente 619XXX
Gentili Sig. Medici,
da qualche anno avverto facile affaticabilità, senza alcun riscontro diagnostico. Inoltre da circa 3 settimane avverto dolori diffusi alle articolazioni ed ai muscoli. Inoltre se effettuo del sollevamento pesi, ho tremori in fase di carico.
Tanto per fare esempi:
- pratico regolarmente sport aerobici (corsa) ed un pò di pesistica (leggera). Quando non faccio attività per qualche giorno mi vengon dolori alle anche, alla schiena, al collo, allo scapolo-omerale, oltre ad una impressionante rigidità muscolare.
- nonostante pratichi sport, se salgo una rampa di scale avverto dolore alle cosce. Inoltre se faccio esercizi statici (tipo stare a gambe flesse), dopo 30 secondi inizio a tremare. Se invece faccio esercizi dinamici (ad es. 1 minuto di piegamenti con 60 kg.) non avverto grandi problemi.
In più ho difficoltà ad addormentarmi, mi sveglio durante la notte, il mio stomaco (dice la mia partner) è uno "stomachino" ed ho una leggera depressione a mio parere causata da sindromi ossessive (poca roba comunque).
Il medico di famiglia, interpellato, mi dice che è tutto causato da emotività e stress (di lavoro faccio l'imprenditore e l'ingegnere strutturale, quindi sono molto impegnato), non considerando la possibilità di visite specialistiche.
Essendo io un appassionato di problematiche mediche, mi sono autodiagnosticato una fibromialgia.
Dettò ciò, al di la dell'autodiagnosi, assolutamente da non prendere in considerazioni per evidenti ragioni di (in)competenza, mi consigliate una visita reumatologica o ortopedica (o cos'altro?).
Inoltre se confermata la mia ipotesi, cosa mi riserverà il futuro?
Concludo dicendo che non sono affatto preoccupato, in quanto credo che l'eventuale patologia sia facilmente controllabile, salvo qualche disagio saltuario, quindi fondamentalmente sono abbastanza sereno.
Ringrazio con affetto

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

è normale che dopo una attività fisica, quando la si interrompe insorgano doloretti muscolari qua e là, a volte anche fastidiosi, soprattutto a carico dei quei distretti muscolari che erano stati sollecitati dall'attività fisica.

Questo può succedere anche quando una persona fa delle attività fisiche che usualmente non si fanno, come decespugliare il prato, imbiancare la casa, e via dicendo.
Tali doloretti, però, durano solo qualche giorno.

Pertanto, se non ha altri problemi particolari, concordo col suo medico di famiglia nel non intravedere la necessità di una visita reumatologica o ortopedica.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it