Utente 179XXX
Egregio Dottore, dopo anni di dolori diffusi(a cui io davo colpa a coxartrosi bilaterale anke ke opererò il 4/11 e ernie discali) mi è stata diagnosticata fibromialgia e coxartrosi la cura è sirdalud 2mg 1 alla sera(leggera data la ipersensibilità ai farmaci)che ho iniziato già da 20giorni fà e che mi fà riposare meglio la notte, e visita fisiatrica fatta pochi gg fà dove mi è stata trovata tendinite ai flessori mani e consigliato tutori notturni e tutori x il giorno quando lavoro(faccio l'assist domiciliare, lavoro molto faticoso x le braccia e mani) poi aulin, massaggi miorilassanti, streching e altre cose ke nn riesco a leggere data calligrafia, attività fisica leggera. Ancora nn ho iniziato e vorrei chiederle se è d'accordo con questa cura e inoltre mi è venuto nel palmo della mano destra un gonfiore sotto pelle ke dà sensazione di prurito ma ke se gratto poi duole di più e sento giovamento solo se metto qualcosa fi fresco o se premo il punto...potrebbe essere un tendine infiammato??? la ringrazio anticipatamente x i consigli che potrà darmi dato anke l'imminente intervento alle anche dove le mie braccia saranno indispensabili x sostenermi, cordiali saluti

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
tutto ciò che ha elencato in merito alla terapia della fibromialgia e della tendinite trova senz'altro indicazione, facendo attenzione - come Le avrà già detto il collega - agli eventuali effetti collaterali (già a medio termine) dei farmaci (in particolare la nimesulide).
Il "gonfiore sotto pelle" molto probabilmente è correlabile alla tendinite dei flessori (come espressione diretta dell'infiammazione oppure per la comparsa di una cisti tendinea).
Saluti,