Utente 351XXX
Salve, sono un ragazzo di 18 anni. Da circa un anno ho sofferto di mal di stomaco frequenti, diarrea, gonfiore, e mi è stata diagnosticata una sensibilità al glutine, ma da gennaio ho frequenti disturbi muscolari : colonna, ginocchia, spalla, mandibola e ultimamente dei leggeri mal di testa persistenti con pressione oculare. Mi è stata diagnosticata da poco la Fibromialgia, e dall'inizio della terapia riscontro un miglioramento leggero alle ginocchia, ma la schiena continua a essere a volte dolorante, così come la mandibola e dopo la diagnosi è apparso il nuovo sintomo del mal di testa e pressione oculare.Il reumatologo mi ha prescritto una cura con integratori muscolari e miorilassanti, uno da prendere prima di dormire, l'altro al bisogno. Mi ha detto , inoltre, che i sintomi miglioreranno e potrei guarire con l'inizio dell'anno nuovo, ma su internet leggo che non è una malattia curabile, si fa il possibile per curarne i sintomi e alleviare lo stress, ma non è possibile che si guarisca completamente, almeno nella maggior parte dei casi che ho letto. Cosa devo pensare? Sono in difficoltà! Saluti

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, La fibromialgia é una patologia dai contorni alquanto sfumati: non é solo la terapia ad essere sostanzialmente la ricerca di sollievo dai sintomi, ma già la diagnosi è spesso un contenitore in cui si inseriscono quadri clinici non chiariti.
Leggendo l'elenco dei suoi sintomi , però, mi domando se è stato escluso che i suoi problemi possano derivare da una disfunzione delle Articolazioni temporo mandibolari , spesso causa di cefalea e di vari dolori alla colonna.
Per la pressione oculare sarebbe interessante sapere se lei di notte russa e riferisce risvegli bruschi, cioé episodi di Apnea nel sonno, causa spesso trascurata di glaucoma.

Le suggerirei di dare un'occhiata agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema.
Cordiali saluti ed auguri.


http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/934/La-cefalea-che-viene-dalla-bocca

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."



Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com