Utente 108XXX
salve ho 46 anni da circa 15 anni combatto con rigidita mattutina dolori parastesie alle mani all inizio erano fastidiosi ma non mi impedivano una vita normale da circa 3 anni le cose sono peggiorate idolori sono passati anche ai piedi nella pianta al mattino non riesco ad appogiare i piedi poi pano piano i dolori si attenuano per poi peggiorare se sto molto in piedi ose cammino per non parlare poi dei dolori alla schiena e alle spalle braccia e mani che mi impediscono di riposare dopo molti esami e visite la ves 38 da sempre la pcr lievemente alterata alinizio diagnosi di sospetta connettivite a causa dei bassi valori del complemento poi fibromialgia curata con lyrica 300 mg non ha ottenuto nessun miglioramento ora con kolibri dimenticavo ultimi esami vitamina d 4 enon so se e collegato in 15 anni sono aumentata circa30 kg e anche se sto a dieta rigida non riesco a perdere peso. ho assunto negli anni parecchi cicli di cortisonr medrol

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La sindrome fibromialgica può essere una diagnosi corretta ma è necessario che uno specialista reumatologo la visiti di persona per confermarla e per chiarire le alterazioni degli esami trascritti che possono evidenziare altre patologie. Buona Pasqua.

Mauro Granata

Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 108XXX

grazie