Utente 213XXX
Egregi Dottori, il mio quesito è il seguente: da anni ormai soffro di tensione e dolore al seno, soprattutto il destro, ma a volte bilaterale, nei 4-5 giorni prima del ciclo e che scompare sempre dopo 1-2 giorni dall'inizio del ciclo. Il senologo l'ha classificata come mastalgia ciclica senza nulla di patologico (consigliandomi di assumere magnesio), ma non è questo il punto, volevo chiedere se il dolore e la tensione pre-ciclo è uguale, come intensità e tipologia, a quella della gravidanza. Sto cercando un bambino, il ciclo dovrebbe arrivare oggi e da 4-5 giorni ho quel gonfiore e quell'indolenzimento, però ho anche avuto un po' di nausea e mi sembra, ripeto mi sembra, non posso averne la certezza, di urinare più spesso del solito. Non voglio illudermi, so che probabilmente sarà solo mastalgia ciclica, ma volevo chiedervi se e in cosa differisce da quella da gravidanza.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non c'è una risposta alla sua domanda perché la tensione gravidica è variabile ed incostante e per questo quanto mai inaffidabile per fare diagnosi indiretta di gravidanza.

Legga ( e se ha dubbi ulteriori ci aggiorni)
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/i%20dolori%20al%20seno.htm
https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/34/Cura-del-sintomo-dolore
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20comp
Talvolta anche la semplice scelta di un reggiseno adeguato può essere utile, per quanto possa sembrare paradossale
https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/15/Il-reggiseno-uno

Nel suo caso però Le auguro che invece ...sia affidabile (^___^)

Tanti auguri
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com