Utente
io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto protetto il giorno 22 dicembre alle ore 03.00 circa, causa rottura del profilattico xò abbiamo avuto un rapporto "completo". 16 ore dopo ha assunto là contraccezione d emergenza con conseguente stanchezza, leggera diarrea e mal di testa. da una settima circa durante i rapporti xò(sempre protetti) prova dei dolori alla pancia Che si ripetono anche nei giorni successivi, ma forti sopratutto durante i rapporti.
il suo ultimo ciclo le è venuto il giorno 12 dicembre e il prossimo dovrebbe venire giovedì  9 gennaio. I DOLORI POSSONO RAPPRESENTARE UN SINTOMO GRAVIDANZA?  premetto che non ha avuto perdite (spotting)  dopo l assunzione della pillola. informandomi un Po xò ho capito che il giorno della sua ovulazione doveva essere il 26 di dicembre circa e quindi prima del rapporto e considerando il tempo di vita degli spermatooi e l effetto inibitorio della pillola(nel caso pre-ovulazione) penso o meglio spero che non dovrebbe esserci pericolo. cercavo parere a riguardo. la mia ragazza e io siamo molto preoccupati e non so come tranquillizzarla, e la sua preoccupazione potrebbe far ritardare il ciclo mettendo maggior ansia.
attendo con ansia una risposta

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I dolori non sono segno di gravidanza, ma di un tentativo di mestruazione.
Per la comparsa del flusso mestruale post Norlevo , tutto dipende dalla fase del ciclo in cui è stata assunta e se l'ovulazione al momento era già avvenuta o meno.
Il ciclo mestruale , compare in genere senza grossi ritardi o anticipi .In caso di ritardo della mestruazione superiore a 5 giorni , si consiglia di eseguire un test di gravidanza.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per la pronta risposta dottore.
come scritto l ultimo ciclo è avvenuto il 12 di dicembre, quindi se l'ovulazione avviene in media il 14 esimo giorno del ciclo doveva essere il 26 e il rapporto invece è avvenuto il 22 assumendo la pillola dopo 16 ore. dovremmo stare abbastanza tranquilli?

[#3] dopo  
Utente
aggiungo che la mia ragazza sostiene che sn diversi dai dolori che di solito avverte pre-mestruazione e che prima di questi episodi, durante i rapporti nn era mai accaduto tutto ciò e neanche prima

[#4] dopo  
Utente
dottore aspetto con ansia una sua risposta

[#5] dopo  
Utente
dottore aspetto con ansia una sua risposta

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potete stare tranquilli le modalità di assunzione sono state corrette.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente
grazie mille.

[#8] dopo  
Utente
dottore mi scusi, alla mia ragaz é venuto il ciclo cn qualk giorn di anticipo e piu scarso del solito.. da quanto letto soon tt posbl cause della pillola. quello che preoccupa é che é accmpagnato da mal di testa e nausea mai accusati prima durante il ciclo. lei cosa ne pensa? attendo cn ansia sua risposta

[#9] dopo  
Utente
gentilissim dttre, i sintomi di nausea continuano e il ciclo é durato di meno del solito ed é rimasto scarso cm i primi giorni. cosa ne pensa?

[#10]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per eliminare tutti i dubbi,fate un test di gravidanza!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI