Utente 365XXX
Buongiorno,

mia mamma, 79 anni compiuti e senza antecedenti medici, è stata recentemente sottoposta a QUAD della mammella sn con SLNB. La diagnosi postoperatoria è stata di carcinoma duttale infiltrante mammella sinistra pT2, pNO(sn), G3, Er:95%, PgR:5%, Ki67:70%, Her2:3+

Il referto macroscopico riporta una neoplasia parenchimale di cm 3,2 di asse maggiore

La diagnosi Istopatologica riporta anche che i margini areolari e laterali sono indenni; i frammenti di parenchima mammario sono indenni da neoplasia; i linfonodi sentinella sono indenni da metastasi.

Siamo in attesa che venga sottoposta a visita oncologica che stabilirà se è necessaria la chemioterapia, piuttosto che la radioterapia seguita da una cura ormonale.

Desidero la Sua opinione circa la necessità/opportunità di un eventuale ciclo di chemio, anche alla luce dell’età avanzata della paziente.

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi dispiace ma a distanza è vietato esprimersi su un problema così delicato
perché nel caso della sua mamma oltre ai fattori prognostici allegati (tra cui alcuni sfavorevoli come G3 e Ki 67 elevato) contano molto oltre all'età soprattutto le condizioni generali della sua mamma che andrebbero verificate con una visita reale.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/940-tumore-seno-chirurgia-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/66-aggressivo-carcinoma-eta-senile.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 365XXX

Ok, grazie mille