Utente 301XXX
Salve,scrivo per conto di mia madre di 42 anni.a luglio ha effettuato una mammografia di controllo con visita senologica e tutto risultava nella norma.nel mese di ottobre ha avuto uno squilibrio ormonale di pre-menopausa tenuto sotto controllo dalla ginecologa e le mestruazioni sono tornate spontaneamente il 3 gennaio 2015(assenza mestruazioni circa 3 mesi).appena dopo l'ovulazione che ha portato al ritorno della mestruazione,mia madre lavandosi ha notato nel seno sinistro parte esterna una piccolo nodulino mobile.la ginecologa che nel mese di dicembre aveva fatto anche la palpazione al seno non aveva riscontrato niente.il medico ha detto che era sicuramente una ciste e di fare un ecografia.le allegò i risultati:il controllo ecografico odierno non dimostra immagini riferibili a lesioni a carattere evolutivo.presenza di dilatazioni dutturali diffuse ed immagini cistiche multiple nei quadranti superiori esterni ed interno di sinistra con dimensioni max di 23mm.si segnala inoltre a sede subequatoriale esterna di sinistra presenza di un nodulo ipoecogeno rotondo dimensioni max di 6mm con le caratteristiche ecografiche del fibroadenoma.non linfoadenopatie ascellari.
Premetto che questa eco e' stata fatta con il seno dolonte dopo le ultime mestruazioni,ma al tatto il nodulino che si sente sembra più' grande di 6 mm,quindi può' darsi che quello che mia madre avverte sia la ciste di 23 mm e il nodulino sia più' profonto.cmq ultima mammografia luglio 2014 e tutto regolare,questo nodulino e' apparso nel giro di 1 giorno dopo l'ovulazione resa dopo 3 mesi di amenorrea.che ci consiglia?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' evidente che il nodulo che palpa sia una cisti, e non c'entra nulla con il fibroadenoma piccolo rilevato sul quale ci dà scarse informazioni sulla epoca della sua insorgenza.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Ovviamente sarebbe indicata una visita di controllo.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 301XXX

Grazie dottore,tra 15 giorni avrà' la visita senologica per un ulteriore controllo.il fibroadenoma non risulta dalla mammografia di luglio quindi credo sia di nuova insorgenza.l'ecografista sembrava non avere dubbi che si trattasse proprio di fibroadenoma infatti ha detto che può' controllarsi tranquillamente tra un anno.se una nuova ecografia e la visita senologica ci desse una risposta certa di fibroadenoma,lei ci consiglierebbe di indagare più' a fondo visto che mia madre ha da poco compiuto i 42 anni?e lo sbalzo ormonale non indifferente può' aver contribuito alla sua insorgenza?