Utente 374XXX
Salve, vorrei sottoporre ad un vostro consulto la mia situazione a seguito della mammografia annuale.
Come previsto ogni 12/18 mesi effettuo questo controllo data l'età. L'ultimo referto di poche settimane fa ha evidenziato un addensamento
"Quadro mammografico di tipo misto. A sx in sede pre pettorale in retroareolare profonda si evidenzia area di addensamento ghiandolare pseudodistorsiva meritevole di approfondimento mediante ecografia. Non segni radiologici di malignità a dx"

Faccio quindi l'ecografia nello stesso centro specialistico di cui sotto il referto:
"A sx il controllo ecografico non evidenzia formazioni nodulari solide spazio occupanti, in particolare in sede pre pettorale in retroareolare profonda sede del referto mammografico, si richiede tuttavia approfondimento diagnostico mediante tomosintesi.
Non evidenti formazioni spazio occupanti a dx. Non linfoadenomegalie ascellari."

Cosa devo pensare?
Giusto per chiudere il quadro clinico, ho avuto 3 gravidanze.
Resto in ansiosa attesa.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive non c'è un referto di sospetto ("pseudodistorsiva e non distorsiva") in senso oncologico ma soltanto la richiesta di un approfondimento precauzionale tramite tomosintesi, o in alternativa tramite una Risonanza Magnetica Con mezzo di contrasto.

Legga

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/quando_perche_fare_RMM.htm

Tanti saluti

Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 374XXX

Grazie per la sua risposta dottore, a breve farò questo approfondimento.
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com