Utente 407XXX
Gentilissimi Dottori, avrei bisogno di un consulto.
Sono una donna di 39 anni, storia familiare di k mammella (mamma deceduta a 53 anni, nonna materna a 73).
Soffro di iperprolattinemia secondaria, dovuta all'assunzione giornaliera di amisulpride per disturbi ansiosi.
Non ho il ciclo da anni, il seno è molto grosso e turgido.
innanzitutto volevo chiedere se c'è correlazione tra amisulpride e k mammario.
Inoltre ho spesso dolori sopra il seno destro, sembrano di origine muscolare. Diciamo un po' prima che inizi il seno. A volte si irradiano al braccio destro .
Altre volte sento sempre al seno destro delle fitte o tipo bruciore interno.
devo ammettere che è il seno che mi ha sempre dato "problemi" per via dell'iperprolattinemia.
Ho notato, da circa 20 giorni, l'insorgere di una brigola nell'incavo dell'ascella destra. Controllando bene, ho notato che non è una brigola ma una piccola pallina, dura ed indolore , mi pare immobile, di pochi millimetri. Posso sentire al tatto i contorni, che mi sembrano regolari.
mi rendo conto che ho bisogno di un ecografia,che farò ovviamente al più presto, ma volevo chiedervi se questi sintomi possono far pensare a patologie oncologiche.
Scusatemi ma sono terrorizzata, ho la fobia del k al seno, tanto che addirittura ho il rifiuto a toccarlo.
grazie mille per il consulto.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quando si è in una condizione psicologica come la sua la prima cosa da fare è NON TOCCARE PIU' IL SENO. Più che una ecografia per prima cosa nel suo caso serve una visita.

1) Prima della menopausa la correlazione dolore-tumore è trascurabile. Da quanto scrive è probabile che si tratti di una mastalgia extramammaria associata a tensione funzionale (ormonale). Legga
Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

2) Ora però in attesa degli approfondimenti non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno
Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

3) E se vuole ridurre il suo rischio familiare oltre ai controlli importanti sono le raccomandazioni di PREVENZIONE PRIMARIA
_______________________________________________________________________________________
Prevenzione
https://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/2253-fermi-dieta-anticancro-rimangia-regole.html
http://www.senosalvo.com/vero_falso_dieta.htm
https://www.medicitalia.it/news/oncologia-medica/5739-franco-berrino-nuovo-libro-cibo-uomo.html
https://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/90-attivita-fisica-riduce-rischio-morire-prematuramente-tumore.html
Verissimo che il rischio zero non esiste, ma lo si può ridurre di molto.

Tanti saluti
Salvo Catania


Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 407XXX

grazie mille del consulto dottore.
Ho letto molti suoi consulti, trovo che lei sia un medico molto umano e attento alla psicologia delle persone.
Ho toccato più volte il seno e non avverto noduli, solo questa pallina piccolissima sferica al centro dell'ascella.
Non è preoccupante secondo lei?
Inoltre mi rendo conto che più mi fisso più avverto dolore.....
Che genere di visita mi consiglierebbe avendo escluso l'ecografia?
Grazie di cuore

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sufficiente una verifica clinica (=visita) con il curante
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com