Utente 268XXX
Ho già inserito numerosi consulti e nessuno mi ha risposto, vi prego sto male non vivo più.
Tre giorni fa per un dolore all'ascella ho sentito un linfonodo gonfio, ora ne ho sentito un altro perché oggi il dolore è aumentato,infatti mi tira tutto il braccio e la spalla, dopo aver messo il deodorante e aver sudato molto, perché effettivamente la giornata è molto calda, ho pensato a quello ma sento anche dolore al seno, ho paura possa essere un tumore. Ora non troverò nessuno dei dottori per le feste.
Ho sospettato un linfoma anche, perché un mese fa ho avvertito un linfonodo occipitale, che ho fatto controllare al mio curante e mi disse di stare tranquilla, ma è ancora li gonfio, lui non ha creduto necessario fare ecografie, io sto impazzendo vi giuro, ho paura che possa aver sottovalutato una cosa abbastanza grave e mi spaventano questi linfonodi che appaiono all'improvviso. Mi hanno detto molte persone di stare tranquilla quando i linfonodi sono mobili, i miei sono tutti mobili ma sto morendo dalla paura che possa essere un tumore al sangue o al seno.
Ad ottobre ho fatto delle analisi che non hanno riscontrato nulla, solo una lievissima anemia che il medico non ha nemmeno tenuto in conto. Non ho sudorazione notturna, ne calo di peso, e ne prurito.
Ho letto dei consulti di alcuni dottori che sono molto interessanti come quelli del Dott. Catania e del dott. Caldarola e tanti altri. Vorrei solo un parere, perché sto impazzendo la mia ansia mi sta ammazzando. Non aver ricevuto nessuna vostra risposta ha peggiorato di gran lunga le cose.
Sono molto ipocondriaca e questa linfoadenopatia generalizzata senza risposta mi sta logorando, e il pensiero che possa essere qualcosa di grave e io sto perdendo tempo mi uccide ancora di più.
Vi sarei grata se qualcuno di voi potrebbe darmi una risposta!
Grazie e buone feste

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le ho già risposto su altri 2 consulti
come

https://www.medicitalia.it/consulti/oncologia-medica/547444-diversi-linfonodi-ingrossati.html

Io non lo farò, ma se continua a inviare la stessa richiesta su diverse specialità qualcuno chiederà allo staff di cancellarla immediatamente.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 268XXX

Buonasera dottore, mi scuso se riscrivo qui ma non trovavo più l'altra discussione, spero non sia un problema. Allora nonostante non ho rucevuto risposta da parte nei precedenti messaggi, ci tengo ad aggiornarla sulla mia storia.
L'ansia è aumentata molto, sto assumendo valeriana per calmarmi. Da quando ho avuto l'influenza (circa il 4/5 gennaio) i linfonodi del collo non si sono del tutto sgonfiati, continuo ad avere linfonodi ascellari che a volte mi portano dolore a seconda della postura che assumo, e quello occipitale sempre uguale (ovvero quasi del tutto sgonfio da due mesi). La settimana scorsa ho fatto l'emocromo e Pcr: tutto perfetto, la dottoressa ha detto che l'ecografia non serviva in quanto i linfonodi sono davvero piccoli e oltretutto sono molto magra. Ultimamente mi capita di svegliarmi la mattina un po' sudata in testa e collo, solo un po' umida, e sparisce appena mi scopro un po' le coperte, è preoccupante? Aggiungo anche che sto soffrendo di dolori muscolari a collo, spalle e schiena e da quando è finita l'influenza continuo a starnutire e avere prurito al palato e occhi, e naso che cola, lei dice che sarà allergia? Secondo lei i miei sintomi sono preoccupanti? Poi, è possibile avere una linfoadenopatia generalizzata e non avere il linfoma o qualche altro tumore? In due mesi avrei dovuto avvertire altri sintomi?
Volevo dire anche che ormai la mia è un'ossessione, mi tocco continuamente ovunque, e riscopro linfonodi che avevo da anni, ne ho ritrovato uno del collo che si gonfiò tre anni fa per un influenza ed è rimasto sempre li invariato. La mia dottoressa mi dice di stare tranquilla, ora siccome studiavo nelle zone del recente terremoto (Teramo) io sono tornata a casa e non ho modo di andare dalla mia dottoressa. Lei cosa mi consiglia di fare?
Mi scuso per le troppe domande

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive non farei assolutamente nulla e in tutta serenità farei un controllo con il curante quando ne avrà la possibilità.

Nel frattempo Le raccomando ancora una volta di non rovinarsi l'esistenza cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno
Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia. E i linfonodi.
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 268XXX

Ha ragione dottore, internet è davvero una brutta bestia. Pensi che, la mia ansia è arrivata al punto che ho iniziato a controllare anche il collo del mio ragazzo e lui è pieno di linfonodi, ma non se n'è mai preoccupato, dovrei prendere esempio probabilmente :D
La ringrazio per avermi tranquillizzata

[#5] dopo  
Utente 268XXX

Dottore mi scusi se continuo a farle domande. Mi è sorto un dubbio, ultimamente ho avuto la "bella" idea di andarmi a toccare le clavicole per vedere se ho linfonodi. Sono molto magra, e sento come avvallamenti sia a destra che a sinistra che si muovono però non mi sembra che abbiano la forma di "palline", mi scusi se mi sono spiegata male, potrebbero essere linfonodi? So che quelli alle clavicole non sono mai buoni.

[#6] dopo  
Utente 268XXX

Buonasera dottore,
Volevo aggiornarla, io continuo ad avere ancora tutti i linfonodi, quelli sotto la mandibola mi sembrano più gonfi, spero sia solo una mia impressione, e sento la mascella scoccare spesso, ho notato anche dei punti neri nei denti, come carie, mi è tornata una forte allergia in questi giorni. Ho paura di questi linfonodi che non passano, io vivo veramente male nella preoccupazione che possa essere qualcosa di grave. Secondo lei dottore, dopo 4 mesi un linfoma darebbe ben altri segnali?
Cordialmente

[#7] dopo  
Utente 268XXX

Dottore, la prego sia cortese da darmi una risposta, ho sentito un altro linfonodo sottomandibolare che prima non avevo mai sentito, non so se è sempre stato li. La prego dottore, cosa devo fare? Un ecografia, una biopsia, mi dia una risposta la prego.

[#8] dopo  
Utente 268XXX

Dottore, mi farebbe piacere un suo riscontro. Io volevo dirle che in questi giorni i miei problemi con la mandibola sono aumentati, ho diversi linfonodi ingrossati che si muovono quando li tocco, e la mascella che scocca continuamente e mi provoca qualche dolore. Cosa può essere? Io dottore ho ancora tutti gli altri linfonodi ingrossati, ho paura si tratti di un linfoma. Io volevo chiederle se a distanza di 4 mesi che ho iniziato a sentire i linfonodi ingrossarsi, il linfoma avrebbe dato altri sintomi oltre il semplice rigonfiamento dei linfonodi? Io ho effettuato le analisi e sono perfette, sono andata da un altro dottore per spiegare i disturbi alla mascella che mi stanno colpendo ultimamente e dei linfonodi, non mi ha nemmeno toccato i linfonodi dicendomi che sono legati a problemi odontoiatrici e che se le analisi sono a posto, di stare tranquilla e non pensarci più. Io mangio tanto, ho sempre appetito, ho messo qualche chilo su. Ho una vita abbastanza normale, bevo il giusto, non fumo, ho una vita sessuale regolare. Mi scuso se la disturbo, ammiro il vostro lavoro e la vostra immensa pazienza.

[#9] dopo  
Utente 268XXX

Dottore i perdoni, torno ancora perché i linfonodi sono tutti li, ho rifatto un controllo e mi hanno detto che non vogliono dire nulla quei linfonodi, però mi è sorto da ieri uno strano prurito che si sposta in diverse zone, so che è un sintomo del linfoma e mi sto spaventando molto, cosa devo fare?

[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le raccomando ancora una volta, ma ho poche speranze che mi ascolti, di non rovinarsi l'esistenza cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno
Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia. E i linfonodi.
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#11] dopo  
Utente 268XXX

Lei ha ragione, il problema è che sono informazioni che io ho preso quando due mesi fa controllai su internet, ora non lo faccio più. Comunque mi preoccupa il fatto che a distanza di parecchi mesi i linfonodi siano ancora li.

[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I linfonodi reattivi possono persistere ingrossati per periodi anche molto lunghi
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#13] dopo  
Utente 268XXX

Ho capito, Io ne ho uno gonfio da tre anni, che è rimasto tale dopo un'influenza abbastanza forte. Volevo chiderle un'ultima cosa, è preoccupante scoprire di avere altri linfonodi in altre zone? Magari usciti anche da poco

[#14] dopo  
Utente 268XXX

Dottore mi scusi, ho scoperto altri linfonodi al collo gonfi, mi sa che sono usciti da poco, mi sto preoccupando dottore com'è possibile che se ne gonfiano sempre altri?

[#15] dopo  
Utente 268XXX

Dottore mi perdoni. Volevo dirle che per caso ho notato una tonsilla più gonfia dell'altra ma così per caso, non ho nessun fastidio né mal di gola, solo un leggero calo della voce che penso sia dovuto alla mia allergia, ormai è così ogni anno da circa tre anni, e sono in pieno periodo allergico, cosa devo fare? È ricollegabile al linfoma? Io sento sempre nuovi linfonodi che penso che prima non c'erano, io continuo a palpare è una cosa continua ormai da mesi, soprattutto il collo e la mandibola, non ho nessun fastidio solo un po' di dolori muscolari alle spalle, nient'altro. Le tonsille nei linfomi si gonfiano?

[#16] dopo  
Utente 268XXX

Buongiorno dottore mi scusi. La situazione è sempre la stessa con altri linfonodi al collo, possono essere dovuti alle continue palpazioni di questi giorni? Io non so come li sento, mi sembrano molto piccoli, lei cosa ne pensa della situazione fra linfonodi e tonsilla? Le volevo dire che io lavoro ad un call center e faccio canto, sforzo molto la gola può essere dovuto a quello? Le volevo chiedere anche, da novembre avrei avuto altri sintomi peggiori se si fosse trattato di linfoma?

[#17] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>Dottore mi scusi, ho scoperto altri linfonodi al collo gonfi, mi sa che sono usciti da poco, mi sto preoccupando dottore com'è possibile che se ne gonfiano sempre altri? >>

Basta fare la visita per risalire alla causa
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#18] dopo  
Utente 268XXX

Che visita dovrei fare? Semplicemente dal medico di base?
Dottore sono molto preoccupata, è preoccupante il fatto che ne siano potuti uscire altri?
Dottore, lei è sempre stato tanto di aiuto, del resto cosa ne pensa? Cosa potrebbe essere?
Io sono veramente spaventata mi sto rovinando l'esistenza ultimamente perché se è vero che io non ho un linfoma, allora perché se ne gonfiano altri? Può essere l'allergia che ho in questi giorni? Mi sembrano tutti piccoli, e si muovono tutti mentre li tocco, sempre sul lato sinistro e ultimamente come le avevo detto ho anche un problema alla mascella che me la fa scoccare, a entrambi i lati ma soprattutto il sinistro. Tutte le analisi che ho fatto fino a gennaio erano perfette, può essere che un linfoma non si evince dalle analisi? Probabilmente mi prenderà per pazza ma io sono rassegnata credo di avere un linfoma

[#19] dopo  
Utente 268XXX

Buongiorno dottore, le volevo dire che ieri ho fatto nuovamente la visita dal medico di base. Mi ha detto che ho una lievissima tonsillite che è dovuta allo sforzo che faccio per il mio lavoro, in quanto lavoro per un call center e mi ha detto che quei linfonodi non vogliono dire nulla in quanto si gonfiano per la minima aggressione anche questa lieve tonsillite e che tutti i giovani li hanno gonfi, soprattutto al collo, mi ha detto di stare tranquilla in quanto probabilmente i continui stimoli nel toccarli, avrà fatto infiammare quelli vicini. Io ho ancora un po' di paura, posso stare tranquilla secondo lei? Condivide cosa dice il mio medico?

[#20] dopo  
Utente 268XXX

Buongiorno dottore, sono ancora qui che le chiedo consulto, da quel giorno mi sono calmata un po' se non fosse che da ieri ho preso un brutto raffreddore e sento un linfonodo del collo ingrossato, e sento dolore in tutta la zona del collo e mandibola, questa è una reazione normale?

[#21] dopo  
Utente 268XXX

Dottore buongiorno mi scusi se le scrivo ancora, le scrivo per il linfonodo che h sul collo che da quando ho avuto l'influenza è cresciuto parecchio in alcune posizioni si vede anche ad occhio nudo (io sono molto magra) stamattina penso che il raffreddore vada meglio, possibile che non si sgonfi ancora?

[#22] dopo  
Utente 268XXX

Dottore la prego mi risponda, volevo dirle che ho scoperto una cosa nuova, per caso riguardandomi le tonsille ho notato tipo delle bollicine su entrambe, non sono bianche non hanno colore, non mi sembra di averle mai avute, saranno uscite con questo raffreddore brutto che ho preso, e che ancora non vuole lasciarmi. Di cosa può trattarsi? Le tonsille criptiche prrsentano queste bollicine? Perché non sono bianche quindi non mi sembrano placche, la prego mi risponda ho molta paura

[#23] dopo  
Utente 268XXX

Buonasera dottore, mi deve perdonare se le scrivo sempre ma non ho più pace, vorrei solo una sua risposta dottore.
Allora ad oggi il raffreddore è quasi passato i linfonodi mi sembrano leggermente ridotti di dimensioni, il problema è che la tonsilla destra è sempre leggermente più gonfia dell'altra, il dottore quando mi ha visto mi ha detto di stare tranquilla ma dottore leggendo su internet, non ce la faccio in quanto l'ipertrofia di una sola tonsilla è sintomo di linfoma. Mi chiedo se in questi mesi avrei dovuto avvertire sintomi peggiori dato che il linfoma è un tumore aggressivo a quanto ne so, allora perché si gonfiano così le tonsille? Ripeto io non ho mai avuto problemi di nessun tipo, né mal di gola né febbre, nulla, e starà così forse da più di un mese, è possibile che siano correlati i linfonodi e la tonsilla? O sono cose separate? La volevo chiedere, sono passati 5 mesi da quando ho incominciato ad avvertire il gonfiore ai linfonodi, posso sapere se si fosse trattato di linfoma, avrei avuto sintomi peggiori ora?

[#24] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>ma dottore leggendo su internet, non ce la faccio in quanto l'ipertrofia di una sola tonsilla è sintomo di linfoma.>>

Continui a rovinarsi l'esistenza....leggendo Internet
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#25] dopo  
Utente 268XXX

Lo so non dovrei farlo, ma certe volte la tentazione è talmente forte che non riesco a controllarmi . Ma lei dice che può essere linfoma? Non è enorme è solo leggermente più ingrossata, il mio dottore non ci ha dato assolutamente peso, non mi ha dato nemmeno l'antibiotico e io non ho nessun disturbo, ripeto l'ho scoperta per caso non so nemmeno da quanto tempo è li

[#26] dopo  
Utente 268XXX

Dottore ormai la informo su tutti gli sviluppi. Sono due notti che mi sveglio all'improvviso con tachicardia e sudore, ovviamente quando sudo lo ricollego al linfoma e mi spavento tantissimo, oltre alla tachicardia mi tremano le gambe e sento una sensazione di agitazione fortissima, purtroppo anche prendere sonno mi è diventato difficile perché sono agitata appena mi metto nel letto, e durante la notte mi sveglio per vedere se ho sudato e sono bagnata, effettivamente non sono bagnata ma sudo appena mi sveglio e viene la tachicardia. Io ricollego tutto al linfoma ormai non so più che fare, secondo lei è ansia?

[#27] dopo  
Utente 268XXX

Dottore dopo quel messaggio che le ho inviato ho passato tre notti tranquille, senza tachicardia né sudore, ma stanotte è successo di nuovo. Non so onestamente se ho iniziato a sudare dopo che mi sono svegliata ma ho avuto sempre la stessa sensazione, ovvero sudore e forte battito cardiaco come se ne saltasse uno per la velocità. Poi mi sono riaddormentata e mi sono svegliata più volte per vedere se effettivamente sudo durante il sonno ed effettivamente sono asciutta, ovviamente qualsiasi cosa mi riporta al linfoma, ma proprio qualsiasi cosa, secondo lei può dipendere da quello oppure ansia? Io ultimamente sto avendo stress da più cose non solo la paura del linfoma, oltretutto mi capita di svegliarmi la notte e sentire la gola che brucia come se avesso l'acido in gola che risale dallo stomaco, con una lieve sensazione di pienezza e nausea. Oltretutto da quando ho avuto il raffreddore entrambe le tonsille mi danno più fastidio, nulla di che sento solo qualche doloretto a volte ma per il resto non ho nulla. Secondo lei cosa può essere? Voglio evitare di consultare internet perché qualsiasi cosa mi riporta al linfoma, correi sapere da lei che è sempre stato tanto gentile dottore.