Utente 202XXX
buonasera a tutti, sono un ragazzo di 29 anni, qualche settimana fa sono stato ricoverato per prostatite acuta e presenza di escherichia coli nelle urine. non potento prendere ill ciproxin 500 per via di un allergia e mi hanno curato con 13 gg di tienam 2 volte al gg. avevo i valori della psa a 18. comunque sono stato dimesso che i valori erano scesi a 4 circa. il punto è questo. a casa ora faccio una cura, omnic una volta al giorno, proxana plus una volta al gg e vitgase 2 volte al gg. sto comunque sempre male, ci sono delle ore in cui sto bene, e altre che cado di nuovo in crisi , mi viene la cistite devo spesso urinare con scarso flusso detto volgarmente mi brucia il sedere (scusate). vorrei solo sapere se è una normale degenza la mia oppure no so, l antibiotico non ha fatto effetto. vorrei qualche vostro parere al riguardo. vi ringrazio in anticipo cordiali saluti

[#1]  
Dr. Roberto Mallus

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
APRILIA (LT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2003
Buonasera,
il decorso della prostatite può essere lungo.
D'altra parte Le è stato prescritto un farmaco alfa litico (Omnic) che cmq non andrà assunto sempre.
Risenta il collega che l'ha in cura a termine terapia e per ora non assuma cibi piccanti, alcool e birra e in particolare beva molto almeno la mattina.
Cordiali saluti
Dott.Roberto Mallus

[#2] dopo  
Utente 202XXX

buona sera dott mallus, le volevo chiedere una cosa, sto assumendo l omnic, quando fuoriesce lo sperma mi accorgo che: la fuoriuscita è minima, il colore dello sperma è giallo e gelatinoso, molto gelatinoso, è per via dell omnic oppure è dovuto alla prostatite nn ancora guarita? mi faccia sapere per cortesia. saluti