Utente 233XXX
è possibile che nel giro di un mese la prostata aumenti di notevoli dimensioni?perche la prima volta che ho fatto un eco mi rivelava una ipertrofia prostatica di mediopiccola dimensioni,ora ha distanza dinun mese,anche la tac rivela vescica da sforzo e prostata enorme?cosa succede se non viene operata in tempi brevi?ho avuto forte ematuria.è probabile che dipenda dalla prostata?

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore,
una variazione così importante tra due accertamenti eseguiti a breve distanza (anche se lei non ci dice le misure esatte rilevate - "enorme" non è un termine di riferimento in medicina!) lascia ovviamente qualche dubbio. Solo il Collega che la segue è in grado di correlare questi dati con il rilievo obiettivo effettuato durante la visita.
L'ematuria può certamente essere causata dall'ingrossamento prostatico, avendo però escluso le altre possibili cause più pericolose, certamente per questo motivo le è stata fatta fare la TAC. Nuovamente, necessità, indicazioni, tipo tempi di un probabile intervento devono essere decise da chi la sta seguendo, cui lei deve affidarsi con fiducia.

Saluti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing