Utente 219XXX
salve da un mesetto ho dolori al pene quando è eretto da cosa può dipendere??

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

dolori percepiti a livello del pene durante l'erezione dovrebbero richiedere una visita specialistica per poter escludere fattori patologici peraltro abbastanza infrequenti a 20 anni
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
caro lettore,

dolori percepiti a livello del pene durante l'erezione dovrebbero richiedere una visita specialistica per poter escludere fattori patologici peraltro abbastanza infrequenti a 20 anni
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#3]  
Prof. Rosario Leonardi

16% attività
0% attualità
8% socialità
ACIREALE (CT)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Diverse sono le patologie che portano dolore al pene.
La più comune e' l'Induratio Penis Plastica.
Altre patologie possono essere di natura infiammatoria o traumatica.
Sarebbe importante sapere se coesiste un incurvamento in erezione
Prof. Rosario Leonardi

[#4] dopo  
Utente 219XXX

grazie x aver risposto, ma può dipendere da questo: ho avuto un infezione da e.coli ed enterococco nei mesi scorsi, con lo specialista è stato curato con antibiotici e mi ha fatto prendere acidif, profluss e urofil (che sto finendo di prendere) ovviamente con dei criteri e non tutti insieme, può dipendere da un eccesso di integratori questo dolore? lo chiedo perche nei 10 gg che mi sono fermato a prendere urofil ho avuto l'impressione che mi facesse meno male, come ho riniziato a prenderlo mi è sembrato che mi facesse più male.

[#5]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
caro lettore,

non vedrei alcun segno che possa far pensare ad una IPP mentre è probabile che i suoi dolori siano correlabili alla infezione che le è stata curata
csri saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#6]  
Prof. Rosario Leonardi

16% attività
0% attualità
8% socialità
ACIREALE (CT)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Caro lettore, insisterei su un approfondimento su una eventuale persistenza di un fatto infettivo.
Le consiglierei un esame colturale del liquido seminale ed un tampone uretrale
Prof. Rosario Leonardi

[#7] dopo  
Utente 219XXX

grazie per rispondere,
il tampone uretrale l'ho fatto già a fine cura del mio specialista ed e risultato negativo come il resto, 2 settimane fa ho rifatto le analisi e sono risultate negative (urina,urinocolutura e spermiocultura), c'era scritto normale sviluppo della flora batterica ma nn so cosa vuol dire. questo dolore al pene non è andato via ed ho nototato un incurvamento in erezione. cosa mi consigliate?
cordiali saluti

[#8] dopo  
Utente 219XXX

Scusate l'insistenza ma volevo chiedervi che tipo di specialista dovrei contattare.
In attesa di risposta cordiali saluti