Utente 360XXX
Buonasera,
volevo sapere se è consigliato o non consigliato l'uso della tisana o dello zenzero fresco in casi di prostatite? Sapendo che è un buon antifiammatorio ma allo stesso tempo il suo gusto è piccante (il piccante so che nella prostatite non va bene, ma non so se è riferito solo a peppe o peperoncino) Volevo sapere il parere da un esperto.grazie

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
per le infiammazioni della prostata esistono numerosi e specifici principi attivi ad azione antiinfiammatoria già ben collaudati che comunque vanno prescritti dallo specialista. Eviti di assumere tisane il cui effetto sulla infiammazione prostatica non è comprovato.
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

lo zenzero non è "piccante", ha un sentore particolare ed acuto ed è un potente antinfiammatorio quindi fa bene anche in presenza di problematiche infiammatorie che interessano la regione prostatica e l'ampolla rettale.

un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com