Utente 863XXX
Buongiorno. Ho 56 anni,sono padre di due figli, da qualche settimana ho bruciori durante la minzione, (lievi), minzione comunque normale, abbondante. Mi sono accorto nelle due ultime eiaculazioni che lo sperma è giallognolo. Dalle analisi sangue e urine risultata tutto ok, ma il PSA Antigene Prostatico Specifico Chemiluminescenza è 3,39 ng/m quando nelle due precedenti analisi di otto mesi e un'anno e mezzo fa è sempre stato intorno a 0,37- 0,39. Cosa porrebbe essere, e cosa mi consigliate di fare? Grazie mille

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La prima ipotesi è che vi sia in corso una modesta infiammazione della prostata in grado di elevare un poco i livelli del PSA e modificare l'aspetto del liquido seminale. La diagnosi deve comunque essere meglio precisata da un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 863XXX

Grazie molte dottore. Ma ci sono analisi specifiche da fare ?

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Saranno eventualmente prescritte in modo mirato dal nostro Collega che la visiterà.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing