Utente 230XXX
Salve,
ho 33 anni e con mia moglie in questi mesi stiamo cercando di avere figli. Qualche settimana fa ho eseguito uno spermiogramma (dopo 2 giorni di astinenza) la cui conclusione diagnostica è stata di teratozoospermia.

Il valore della morfologia era del 2% di forme tipiche (98% di anomalie della testa).
Gli altri valori tutti nella norma (motilità totale al 67%, vitalità al 85%, numero speramatozoi 46 milioni, nell'eiaculato 115 milioni).

Ho eseguito una visita presso uno specialista andrologo la cui conclusione è stata: quadro di lieve teratozoospermia (prostata tutto a posto, nulla da segnalare per i contenuti scrotali, nonvaricocele clinico). Mi ha indicato di eseguire con poca urgenza degli esami ematochimici (fsh, lh, testosterone e prolattina) e ecografia scrotale e doppler. Mi ha prescritto da prendere tutti i giorni prefolic e olisper.

Informandomi su internet ho visto che valori come questo sono invece considerati gravi e non adatti al concepimento in maniera naturale.

Visto che da una parte l'andrologo che ho consultato mi ha tranquillazzato sul mio stato e sulla possibiità di avere figli in maniera naturale mentre leggendo su internet leggo opinioni diverse, volevo sentire il vostro parere in merito.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente
con un 2% di forme normali le probabilità di concepimento avendo almeno due rapporti settimanali sono sotto al 5% nell'arco dell'anno, tuttavia ho alcuni dubbi sull'attendibilità dell'esame infatti manca la motilità progressiva mentre le forme anomale sono tutte anomalie della testa quando invece esistono anomalie della coda e del tratto intermedio. Il mio consiglio è ripeterlo con un'astinenza di 4 giorni in un centro dedicato a problematiche riproduttive che segua i criteri WHO 2010.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 230XXX

Gentile dottore,
l'esame è stato fatto secondo i criteri WHO 2010, non ho riportato io tutti i valori.

La motilità progressiva: rapida 50%, lenta 10%, totale 60%
Motilità non progressiva: 7%
Motilità totale: 67%
Immobili: 33%

Per quanto riguarda la morfologia le anomialie sono al 98% della testa e 5% per il collo/tratto intermedio
Indice di teratozoospermia: 1.1

Lei consiglia di rivolgersi ad un centro della natalità per intraprendere la strada di una fecondazione assistita?

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
rimango del mio avviso precedente, ripeta l'esame in altro centro, servirà comunque per confrontare i dati infatti ...." Per quanto riguarda la morfologia le anomialie sono al 98% della testa e 5% per il collo/tratto intermedio" la somma fa 103%.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it