Utente cancellato
Salve dottoresse. Lo scorso 3 dicembre mi sono masturbato e poi pulito con carta igienica. Successivamente mi sono strusciato con la mia ragazza da vestiti ( premetto che lei è in amenorrea da un anno e due mesi per peso , alta 1,74 per 49kg) e poi ho toccato più volte il mio pene con le dita su glande e prepuzio perché paranoico per vedere se usciva qualcosa , ma non c’è stata eiaculazione e con le stesse dita l’ho masturbata a livello delle piccole labbra e dell’ingresso vaginale ma senza entrare troppo. Dopo quando sono andato in bagno ho notato dei grumetti bianchi su glande e prepuzio e il pene umido . La mia domanda è questa: sono residui della precedente masturbazione? Se quando mi sono toccato il pene più volte durante il petting li abbia depositati sulle dita e queste poi sono andate a contatto con la vagina ci sarebbe rischio di averla fecondata? Sono residui di sperma? Se si, sono potenzialmente fecondanti perché hanno trovato l’ambiente idoneo umido del glande e prepuzione?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente, è molto improbabile avere una gravidanza indesiderata in questi casi.
Potrebbero essere residui di sperma della precedente masturbazione, ma in ogni caso la possibilità è prossima allo zero.
Per qualche info in più legga quest'articolo:

http://www.studiomedicoizzo.it/si-puo-rimanere-incinta-con-il-liquido-pre-seminale/

cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
473339

dal 2018
Dottore ho letto nell’articolo che anche se fosse stato liquido accessorio lubrificante non è in nessun modo fecondate. È vero questo ? E come mai quando mi sono pulito quei grumetti non c’erano e dopo la conseguente eccitazione ma senza eiaculazione sono comparsi? Quei grumetti sono potenzialmente fecondanti ?

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
i grumetti potrebbero essere liquido seminale e non liquido lubrificante. Ma la possibilità di avere gravidanze inattese è comunque molto ma molto improbabile.
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#4] dopo  
473339

dal 2018
Grazie dottore mi stavo preoccupando perché come ho scritto la mia ragazza non ha le mestruazioni da un anno e due mesi e quindi uno non può nemmeno dire è questione di giorni, basta aspettare le mestruazioni perché lei ora pesa circa 50 kg ed è alta 1,74m quindi da quanto ho capito se non ritorna ad un peso ideale non le ritornano. Ma lei sta ovulando? Oppure niente mestruazioni niente ovulazione in questo caso?

[#5] dopo  
473339

dal 2018
Scusi per tutte queste domande ma gradirei sapere proprio perché lei non ha mestruazioni e quindi uno non può nemmeno verificare nel classico modo di aspettare un giorno tot del mese per vedere se le vengono dal momento che sono un anno e tre mesi che non le ha , che a parer del suo ginecologo dell’ultima visita di qualche mese fa è dovuto al peso insufficiente . Da qui mi ricollego alla precedente richiesta prima di questa per una sua ulteriore risposta. Mi scusi ancora :(

[#6] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
caro utente,
la condizione che definisce quella della sua compagna è la amenorrea, in tal caso non si ha ovulazione.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#7] dopo  
473339

dal 2018
Quindi in tale condizione pure se si fosse cercata volontariamente la gravidanza che non è il mio caso non ci sarebbe stata speranza ? Giusto per tranquillizzarmi un po’ di più . E poi come mai alcuni altri dicono su altri form che in amenorrea dal momento che non si ovula si può comunque rimanere incinta?

[#8] dopo  
473339

dal 2018
Scusi ancora per l’ulteriore disturbo e insistenza.