Utente 404XXX
Buongiorno, ho 28 anni e soffro dai 14 di ovaio policistico, trattato con la pillola nel corso di questi anni, sospesa a gennaio per cercare una gravidanza che è arrivata a luglio ma che purtroppo si è interrotta il 4 settembre, con seguente isterosuzione. A novembre ho fatto il controllo dalla mia ginecologa che mi ha prescritto il progesterone dato che le mestruazioni non tornavano, ma non è servito, così dopo ulteriore controllo ho fatto altri 10gg di progesterone, ma ancora niente. Nell'ultimo controllo vedeva del sangue nell'utero ma non è riuscita a determinare in quale fase del ciclo fossi. sto facendo anche terapia con Eutirox 50 in quanto ad agosto il tsh era 4.02 (analisi prescritte in quanto le misure non corrispondevano alla settimana di gravidanza). La dottoressa mi ha detto di non preoccuparmi, ,ma questa situazione è piuttosto snervante, quello che chiedo è se è normale o meno questa assenza di mestruazioni anche dopo due cicli di progesterone, o se è stato tralasciato qualcosa, e se l'ansia può comunque influire, dato che non ho ancora superato l'aborto e tutta questa situazione non mi aiuta. grazie dell'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Ario Joghtapour

44% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
MONTEVARCHI (AR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile signora, il fatto che è normopeso con IMC normale è un fattore positivo nel caso di ovaio policistico, è giovane ed ha avuto una gravidanza sono altri fattori positivi, può stare tranquilla. Può provare ad assumere per qualche mese degli integreatori a base di Inositolo, altrimenti con i farmaci induttori dell'ovulazione sotto controllo ecografico. cordialmente
Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica