Utente 445XXX
Gentilissimi medici,
Assumo la pillola Yaz per curare un ovaio policistico diagnosticato una decina d'anni fa (ne ho 29). L'assunzione della pillola non mi ha mai dato problemi, ma dopo la sua sospensione durata un anno, ora che la riassumo da 10 mesi noto costante leggero spotting intermestruale. Ho effettuato ecografia transvaginale con ciclo in corso e la dottoressa mi ha assicurato che le cisti non sono ricomparse, tuttavia noto che mensilmente nelle due ultime settimane di assunzione della pillola aumenta fortemente la mia caduta di capelli (uno dei grossi problemi che la policistosi mi provoca). Mi chiedevo se tali perdite, la ciclicità e la caduta dei capelli potessero essere collegati e se si potesse risolvere in qualche modo. La ginecologa è restia a cambiarmi pillola perche per altre mie problematiche è rischioso che io assuma pillole con un più alto contenuto di estrogeni.
Vi ringrazio e vi saluto cordialmente

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non mi è possibile fari nomi commerciali , ma in commercio sono presenti pillole che contengono un estrogeno naturale (estradiolo valerato ) associato ad un progestinico di ultima generazione quale il DIENOGEST con azione antiandrogena e antimineralcorticoide (ritenzione idrica ) in grado di garantire quanto di meglio una donna possa desiderare .
La caduta dei capelli è legata alla azione eccessiva degli androgeni .
Quindi continuerebbe la contraccezione con una pillola più fisiologica e più adatta a lei !
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI