Utente 525XXX
Gentili dottori,
Premesso che ho un ciclo irregolare, ho un ritardo di un mese ragion per cui ho fissato un appuntamento con la ginecologa la prossima settimana. Scrivo per avere un parere circa l’unico rapporto avuto. Il rapporto è stato protetto e non completo, nel senso che il preservativo è stato usato sin dall’inizio e l’eiaculazione è avvenuta in seguito all’esterno e lontano dai miei genitali. Dopo 6 giorni dal suddetto rapporto ho avuto delle perdite di sangue, data l’assenza di ciclo non vorrei fossero state perdite da impianto. Ma in che modo eventualmente potrebbe essersi instaurata una gravidanza? È possibile che ci siano state perdite pre eiaculatorie fuoriuscite dal preservativo? per dei fori (ma sembrava integro, e in caso di fori si sarebbe dovuto lacerare) o scivolati verso la base (ma l’elastico avrebbe dovuto evitare la fuoriuscita). Chiedo dunque se ci sono probabilità effettive di una gravidanza con queste modalità o se tutto ciò ha del fantascientifico, ed è più probabile che perdite e ritardo siano da associare ad altro.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,si tranquillizzi e non alleni la fantasia,limitandosi a seguire i consigli che riceverà nella prossima visita ginecologica. Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it