Utente 482XXX
Salve ragazzi di Medicitalia.
Chiedo risposta a voi per questa mia particolarità che per mia inesperienza mi ha portato a pensare di soffrire di eiaculazione precoce.
Premetto che sono stato circonciso da piccolo e che ho dovuto fare una cura ormonale perché un testicolo non era sceso del tutto quindi anche operato.
Da quando sono cresciuto e fidanzato premetto di non aver mai avuto problemi con le ragazze ma comunque ogni volta che andavo a letto con loro subentrava questo problema: senza preservativo il rendimento e davvero basso mentre con vado decisamente alla grande come mai ? E normale che io senza non riesca a resistere e che mi venga lo stimolo dopo veramente poco? E possibile che io abbia una forte sensibilità sul glande e ciò scaturisca il tutto ? Possibile che con un semplice preservativo la mia performance migliori del tutto e anche di tanto ?

Confido in un vostro chiarimento grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in primis grazie per i "ragazzi", purtroppo, anche se lo spirito rimane "giovanile", molti di noi hanno già superato la sessantina!

Detto questo comunque alcune delle sue ipotesi eziologiche devono essere prese in considerazione, valutate e studiate attentamente insieme ad un esperto e bravo andrologo per arrivare a capire la reale causa del suo problema sessuale ed impostare poi le relative e mirate terapie.

Nel frattempo, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Mi dimenticavo di dirle come ho letto da i link che mi ha mandato che dipende anche dalla posizione in cui mi trovo nell' atto sessuale e anche diciamo da quanto vado in penetrazione durante l atto per spiegarmi meglio se faccio movimenti non troppo lunghi di penetrazione riesco a resistere fi più ma se faccio movimenti completi di penetrazione fino alla fine entra in gioco il mio problema

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cosa le ha detto il suo andrologo di fiducia?
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 482XXX

Non ci sono mai andato un Po per timidezza e paura e un Po per il semplice fatto che magari è sono una mia impressione

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, via tutte le timidezze e tutte le paure, è giunto il momento di conoscerlo!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 482XXX

Su Roma Lei ne conosce qualcuno ?

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta per questo tipo d’informazione sempre in primis il suo medico di fiducia, ma anche altre sezioni del nostro sito eventualmente la possono aiutare a trovare il medico e la struttura che lei sta cercando.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com