Utente 492XXX
dopo una ecografia di controllo 2 anni dopo una prostatectomia totale,vescica nella norma,ma rilevata al rene sx una formazione ipo.anecogena di 19mm per cui la radiologa ha consigliato una risonanza magnetica.il mio medico guardando i referti mi ha spaventato dicendo che potrebbe essere pericolosa.....mentre il radiologo ha minimizzato al solo controllo la gravità del fatto.sono preoccupatissimo dopo che 2 anni fa sono stato operato di prostata con la rimozione totale dell'organo per un sospetto tumore maligno.dopo l^operazione ho fatto un ciclo di 35 radioterapie localizzate ed il psa si è azzerato e la funzione urinaria si è stabilizzata con perdite urinarie occasionali e di modesta entita.
grazie per i vs consigli

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Sciarra

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Buongiorno,
l'indicazione radiologica ad un approfondimento con RM implica un sospetto proprio da parte del radiologo di una neoformazione renale che potrebbe avere anche carattere di malignità'.
Necessario quindi questo approfondimento con RM con mezzo di contrasto. Nel caso di un sospetto di potenziale maligno sarà' necessaria l'asportazione chirurgica. Le dimensioni descritte sono comunque limitate p e possono consentire ottimi risultati in ogni caso.

Un cordiale saluto

Prof Alessandro Sciarra
Prof. Alessandro Sciarra

[#2] dopo  
Utente 492XXX

è+ probabile la causa maligna che benigna? è comunque circoscrivibile al nodulo in oggetto? grazie.

[#3] dopo  
Prof. Alessandro Sciarra

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
In questa fase non si può dire la probabilità. Dopo una buona rm si può dire.
Si sembra comunque circoscritto
Prof Alessandro Sciarra
Prof. Alessandro Sciarra