Utente 493XXX
Buongiorno, sono abbastanza preoccupato per mio padre, 60 anni, 74kg, altezza 178cm.
Gli e’ Stato diagnosticato un tumore alla prostata glason 4+4. Fatta scintografia ossea, NULLA, tac addome NULLA. Psa 100-108. La mia domanda e’ La seguente. Con un psa elevato in questo modo, e’ Quasi sicuramente probabilità che c siamo metastasi già avviate???? come si potrebbe procedere??? Mio padre sta bene, così dice, niente dolori ecc ecc
Grazie a tutti

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Sciarra

32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Buongiorno, riassumo.
Paziente in buone condizioni di 60 anni con diagnosi di Adenocarcinoma prostatico Gleason 8 e PSA oltre 100 ng/ml. La TC e scintigrafia ossea non evidenziano metastasi.
E' un po' strano perche' un tumore aggressivo come il Gleason 8 con PSA > 100 dovrebbe essere gia' in fase metastatica e ben visibile all'imaging.
Le consiglierei di approfondire meglio perche' le probabilita' che la malattia sia localizzata con questi valori di PSA sono molto basse.
In questo caso puo' essere utile un approfondimento con una PET -TC con PSMA (Gallio) total body che puo' avere una maggiore sensibilita' nell'individuare una malattia estesa.
In assenza di segni di ripetizioni secondarie, considerando l'eta' del paziente, sicuramente l'intervento di prostatectomia radicale (probabilmente seguito da una radioterapia adiuvante) puo' essere la scleta migliore.

Un cordiale saluto

Prof Alessandro Sciarra
Prof. Alessandro Sciarra

[#2] dopo  
Utente 493XXX

Grazie per la risposta, martedì daranno l esito della PET-CT. Se dovessero esserci metastasi come si dovrebbe procedere?? Grazie