Utente 504XXX
buonasera
circa quattro giorni fa ho cominciato ad avere male alla schiena nel lato sinistro, all'altezza del fianco. La sera dopo ho cominciato ad avere febbre sempre costante attorno ai 38 gradi (con picchi di 39 alle prime ore dell'alba) e in posizione stesa o con le gambe piegate ho iniziato a sentire lo stesso dolore alla schiena "proiettato" sulla pancia. stasera sono stata dalla guardia medica che ha fatto una prova di pH sulle urine che risultavano sporche, con tracce di sangue e dal colore aranciato come da infezione alle vie urinarie. mi ha quindi prescritto l'antibiotico Ciprofloxacina e un farmaco per il dolore, Cistalgan, oltre che indagini più approfondite tramite il mio medico di base. A questo punto vorrei sapere se l'herpes genitale che ho avuto ad inizio del mese e di cui ho terminato le cure circa 15 giorni fa può essere legato in qualche modo e cosa mi dovrò aspettare.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Difficile pensare ad una correlazione diretta con l'Herpes genitale trattato. La presenza di febbre anche elevata fa piuttosto pensare ad una pielite o pielo-nefrite. bene la terapia antibiotica, ma la situazione dovrebbe essere sollecitamente valutata eseguendo una ecografia dell'addome ed una successiva valutazione diretta di un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing