Utente 491XXX
Salve, ho 45 anni, da una settimana sono uscito dall' ospedale dove ho portato il certificato catetere per 5 giorni? Da quando è stato tolto il flusso Delle urine si è ridotto come se il condotto urnario, credo che si chiama uretra, si sia ristretto.non ho bruciori o grossi fastidi, ma alcune volte sforzo per far uscire più in fretta l urina. Questa sera mi sono accorto che mio pene mostra dei lividi, si è annerita la parte sottostante del pene, e noto che il condotto uretrale per tutto il pene è bluastro. Mi devo preoccupare? Grazie mille per la risposta Purtroppo il mio medico di famiglia è in ferie.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Lei purtroppo non ci riferiscce il motivo per il quale le sia stato inserito il, catetere. D'ogni modo, è giustificabile la persistenza di qualche alterazione e fastidio per un certo periodo dopo la rimozione. Se i distutbi dovessero tardare a scemare, sarà opportuno che si faccia rivalutare da un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing