Utente cancellato
Buongiorno sono un ragazzo di 29 anni e qualche settimana fa mi hanno trovato un modesto varicocele. Ho anche iniziato da circa 2 settimane una nuova terapia antidepressiva ma mi inibisce completamente gli stimoli sessuali e ancora non ha iniziato a farmi passare i sintomi dell'ansia.
Avevo fatto urinocoltura ed era perfetta sia a me che alla mia ragazza ma ora sto avendo dei problemi che vi descriveró.
Quando urino sento a volte che si restringe il canale in mezzo e sembra che non si svuota bene pero non mi brucia. Ho notato delle perdite trasparenti grigiastre sulle mutande anche.
Quando raggiungo l orgasmo mi brucia ed esce a fatica senza schizzare.
Premetto che con la pastiglia faccio fatica e non godo nemmeno ma volevo capire se potrebbe esserci una infezione che non si vedeva dalle urine o e colpa del varicocele.
Purtroppo ci vogliono mesi per andare ancora a fare il secondo controllo.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Premesso che a distanza non è possibile giudicare con precisione, abbiamo idea che se i disturbi sono comparsi con l'inizio della nuova terapia antidepressiva, vi possa essere qualch effetto collaterale particolarmente intenso di questo farmaco. Molti, se non quasi tutti gli psicofarmaci hann qualche forma di azione sulla sfera urogenitale. Se l'urologo non ha molto da dire, bisognerà interpellare chi le ha prescritto la terapia e vedere se si possa trovare un'alternativa.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
488837

dal 2018
SAlve, quando sono andato dall'urologo non avevo questi sintomi avevo solo dolore al testicolo e varicocele e bruciore alla minzione.
Poi nell'urinocoltura non è risultato nulla.
Ora a distanza di alcuni giorni ho avvertito nuovi sintomi ad esempio un cattivo odore anche dopo averlo lavato e spremendolo è uscito un liquido grigio trasparente tipo lo sperma, io ho il vizio di lavarlo con acqua dopo ogni volta che faccio pipi.

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Se vi è secrezione uretrale attiva sarebbe il caso di fare un tampone uretrale.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
488837

dal 2018
SAlve ora ho notato che solo spremendo a fondo il pene mi esce una sostanza quasi inodore grigia trasparente, sembra sperma.. è normale ?

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Parrebbe più facilmente secrezione uretrale, considerate le caratteristiche che ci riferisce abbastanza sospetta per infezione da Clamidia o Ureaplasma. Comunque a distanza si fanno solo delle vaghe ipotesi, ovviamente la situazione deve essere valutata direttamente. Se vi è secrezione, è comunque opportuno farne una coltura per la ricerca di batteri, ovvero un tampone uretrale.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
488837

dal 2018
Salve, in questo momento sto prendendo un antidepressivo da 2 settimane , potrebbe essere solo un effetto collaterale ?

[#7] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Rilegga la nostra prima risposta.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#8] dopo  
488837

dal 2018
Oltre a dolore alla vena che altri sintomi può dare il varicocele modesto ? Io sento anche che dopo aver finito di urinare mi da un altro stimolo come se dovessi farne ancora ma non la faccio poi.
Il bruciore dell'orgasmo si chiama eiaculazione dolorosa in termine tecnico ?

[#9] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Il varicocele e i suoi eventuali disturbi non hanno alcun collegamento con le vie urinarie. Parimenti, non vi è alcuna relazione ragionevole con l'eiaculazione dolorosa.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#10] dopo  
488837

dal 2018
Salve dottore ho effettuato i tamponi che ritirero lunedi.. ho notato un altro sintomo .. durante l'orgasmo il bruciore e ancora presente e dopo mi vengonp dei dolori ai testicoli e al basso ventre come se mi avessero tirato un calcio..questo e l effetto che mi da...