Utente 443XXX
Lo dico subito e senza mezzi termini...sono preoccupatissimo.
Ho 29 anni ,sono vergine per raggiungere l’orgasmo ho fatto sempre ricorso all auto erotismo.per nn sporcare ho praticato questo pratica il tale modo:quando stavo per ieaculare impedivo allo sperma di uscire chiudendo o tappando il prepuzio.in questo modo ieacilavo ma lo sperma rimaneva nel pene racchiuso dal prepuzio.questapratica è stata possibile anche dal fatto che ero affetto da fimosi serrata.Dopo la circoncisione che ho fatto e quindi il taglio del prepuzio in eccesso quando mi masturbo non riesco più a chiudere e impedire là fuori uscita dello sperma .Questi dopo in astinenza di quasi 20 giorni è uscito fuori prepotentemente ma la sensazione di orgasmo e stata quasi assente,,!!!non so cosa fare e chi rivolgermi ...sono disperato aiutatemi...grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non drammatizzi e senta ora in diretta il suo andrologo di fiducia.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/319-prova-piacere-assenza-orgasmo-fare.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 443XXX

La ringrazio per la risposta dottore...io sono del parere che non sia un qualcosa di natura psicologica bensì fisico.La sensazione di orgasmo prima la “sentivo “perché veramente lo sperma veniva bloccato ,ora questo esce fuori con una tale velocità che nn sento più lorgasmo.So di essermi rovinato da solo ma a chi dovrei rivolgermi per avere una soluzione senza che Questi mi psicanalizzi?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In prima battuta deve sentire in diretta il suo andrologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com