Utente 424XXX
Salve dottore sono un ragazzo di 18 anni ... Circa un mese fa mi sono recato al pronto soccorso per dei problemi riguardo le feci... Infatti mi hanno detto che avevo una stipsi...li al pronto soccorso ho fatto esami delle urine e del sangue ed era tutto nella norma tranne per il valore del ph delle urine che era 7.5... Tutto questo per arrivare al discorso principale cioè... Io da un po' di anni... Facciamo 2...ho dei problemi con la minzione..fatico spesso a iniziare la minzione e spessoil mio getto è debole e intermittente... E a volte nella parte finale il mio getto perde "compattezza" e si formano tutte goccioline, mi scuso per la mia spiegazione poco precisa ma faccio fatica a descriverlo. Detto questo da un po' di giorni ho un gonfiore sul piede... Forse perche circa 10 giorni fa ho preso un pestone e si è gonfiato, però la mia testa viaggia e unisce questo problema delle urine a quello del piede.. E per cui ho paura sia un tumore alla vescica o ai reni... Secondo lei?Sono molto preoccupato aspetto una sua risposta

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Escludiamo categoricamente anche il remoto sospetto che alla sua età si possa trattare di tumori. D'ogni modo, i suoi disturbi ad urinare non devono essere sottovalutati, ma necessitano di essere presi in seria considerazione da un nostro Collega specialsita in urologia. Alla sua età i disturbi delle basse vie urinarie sono sempre sspetti per la presenza di malformazioni congenite che, anche se di modesta entità possono causare disturbi funzionali.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Grazie per la risposta dottore... Aggiungo anche che a volte ultimamente quando urino si formano delle bollicine nell acqua del water... Che poi svaniscono quasi subito... Potrebbe trattarsi di insufficienza renale?
Secondo lei è meglio che faccia un ecografia addome completo visto che ho anche problemi con le feci(le faccio frastagliate) oppure è meglio prima una visita specialistica? Attendo una sua risposta sono preoccupato

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Non si faccia troppe assurde fantasie e si faccia invece visitare da un nostro Collega che intepreterà i suoi disturbi urinari e la condurrà ad un percorso di diagnosi e di eventuale terapia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 424XXX

Salve dottore, le scrivo dopo qualche mese per parlare della mia situazione. La minzione è molto migliorata anche perché adesso bevo 1.5 di acqua al giorno mentre prima non arrivavo neanche a un litro, tuttavia sono ormai un paio di mesi che noto la presenza di schiuma nel water, a volte poca e va via subito soprattutto quando bevo di più a volte tanta e rimane li per un po' sopratutto quando bevo meno o la mattina quando mi alzo. Ho fatto analisi del sangue e delle urine. Nelle analisi del sangue la creatinina risultava 0.80 e azotemia 33... E glicemia 119.nelle prime analisi delle urine tutto nella norma tranne 10 proteine e un peso specifico molto alto, ma quest ultime l ho fatte quando sono stato al pronto soccorso. Ho rifatto le analisi delle urine un mese e mezzo dopo quando ho cominciato a bere di più e il peso specifico era 1014 ph acido e Glucosio Nitriti sangue muco pus acetone pigmenti biliari proteine assenti c era giusto un 0.05 di urobilina che rientrava ampiamente nei parametri, misurai anche la glicemia ed era 113. Neanche un mese fa ho rifatto le analisi delle urine e risultava di nuovo tutto nelle norma, tutto assente anche le proteine ma sempre e solo questo 0.05 di urobilina, feci anche creatinina e azotemia ed erano rispettivamente di 0.78 e 33 mentre la glicemia 109.La glicemia si è abbassata nel tempo perche ho cominciato a mangiare più sano. Volevo aggiungere che a fine settembre sono stato ricoverato per un pneumotorace e ho fatto analisi su analisi e tac addome completo(che vede anche reni penso) completo e tac torace e non mi è stato detto nulla a parte questo pneumotorace per cui presumo non ci fosse nulla e mi hanno detto anche che le analisi andavano bene. Nonostante tutte questi esami io sono ancora preoccupato anche perché noto sempre la presenza di schiuma nelle urine e non so da cosa derivi... Ho paura siano i reni o un tumore, ho 19 anni spero di no cavolo. Lei cosa ne pensa? A cosa può essere dovuta questa schiuma?

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Come molto spesso ci troviamo a fare in questa sede, ancora una volta ripetiamo che la presenza di schiuma nelle urine diventa sospetta solo se la presenza di proteine è molto elevata (grammi), quindi non solo tracce. Le cause della schiuma sono talvolta assolutamente banali, come la presenza di tracce di detergenti sulla superficie della tazza. Stia sereno.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
Utente 424XXX

Grazie dottore della tempestiva risposta, può essere dovuta anche a delle abitudini alimentari errate che giustificano la glicemia un po' alterata? Siccome dei periodi soffro di stipsi, emorroidi esterne e associandole a questa schiuma ho pensato si trattasse anche di un tumore al colon come ho letto su internet. Secondo lei c è un nesso tra queste cose? Aspetto un ulteriore risposta e buone feste

[#7] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
No.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#8] dopo  
Utente 424XXX

Grazie della risposta. La posso tenere aggiornato se ho bisogno? Buone feste

[#9] dopo  
Utente 424XXX

Dottore mi scusi se la disturbo di nuovo ma mi voglio togliere ancora qualche dubbio... Ma questa schiuma può essere dovuta ad un tumore alla prostata o vescica? Cavolo ho 19 anni speriamo di no... O è più probabile che questa schiuma sia dovuta ad una glicemia un po' altina? Grazie e buon natale

[#10] dopo  
Utente 424XXX

Scusi dottore un ultimissima cosa... Su internet ho letto che la causa di questapuò essere una fistola vescicale che può essere la causa di possibili tumori. Siccome come le avevo scritto tempo fa io avevo un getto che andava a tratti ed era meno forte, anche se adesso è miglioratk grazie alla maggiore assunzione di liquidi, potrebbe appunto tutto ricondursi a un tumore alla vescica o prostata? Cavolo ho 19 anni.... Attendo la sua risposta e buone feste

[#11] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Ma stia sereno, ma per carità ...
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#12] dopo  
Utente 424XXX

Salve dottore... Le scrivo dopo un mese e mezzo l ultima conversazione, la schiuma nelle urine persiste a volte più intensa altre meno... Se bevo più acqua a volte non c è o va via subito... Quando bevo di meno o mi alzo la mattina o quando torno da scuola la schiuma è di più e rimane più tempo nel water. Il mio getto come detto in precedenza è migliorato molto grazie all assunzione di liquidi ma comunque a volte noto come se all inizio (proprio quando esce l urina) il getto sembra intrecciato. Mi sto molto preoccupando per l accoppiata "getto intrecciato-schiuma", nonostante le mie analisi vadano tutte bene. Oltre a queste due cose ho anche difficoltà a volte a defecare, prima andavo ogni giorno adesso una volta ogni 2-3giorni. Tutto questo mi porta ansia e penso sia affetto da una forma di tumore vescicale o uretrale o un problema ai reni. Secondo lei... Se faccio un ecografia posso togliermi questi dubbi? Sennò cosa mi consiglia? Grazie della pazienza, buona giornata

[#13] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Come già le abbiamo più volte ripetuto, i suoi timori sono assolutamente infondati per molti motivi, comunque una ecografia dell'addome non è certo un grave impegno e se può tranquillizzarla definitivamente può essere il caso di eseguirla.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#14] dopo  
Utente 424XXX

Salve dottore le scrivo perché ho delle novità... Ho fatto l uruflussimetria ed è risultato flusso ridotto...sono molto preoccupato... Inoltre sono andato a ritirare la cartella clinica di ottobre (quando ero stato ricoverato per un pneumotorace,feci anche tac addome completo con e senza contrasto) ora le riporto ciò che c era scritto sulla parte renale, addormo pelvica ecc:
"nulla di significativo da segnalare a carica della milza, del pancreas e dei surreni e dei reni. Regolare l eliminazione dell urina iodata dall'emuntorio renale bilateralmente. Non linfonodi aumentati di dimensione in sede addomino-pelvica. Non falde di versamento libero in sede addomino-pelvica".
Questa tac la feci ad ottobre e già avevo questi disturbi sia riguardanti la schiuma sia il flusso. Dopo questa cosa del flusso ridotto la mia paura di un tumore alla vescica o prostata è aumentato... Per togliermi ogni dubbio mi consiglia visita dall urologo oppure un ecografia per escludere definitivamente tumori? Sono preoccupato...mi scusi di nuovo per il disturbo ma questa notizia mi ha di nuovo buttato giù.

[#15] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
La TAC è molto più sensibile e dettagliata dell’ecografia. Per quanto riguarda la visita specialistica, questa sarà in ogni caso opportuna, come già le scrivemmo fin dal nostro primo contributo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#16] dopo  
Utente 424XXX

Per cui crede basti la tac che ho fatto e non c è bisogno che faccia l ecografia? Inoltre dopo tutte le informazioni che le ho dato(tac analisi delle urine analisi del sangue, uruflussimetria ) e i sintomi che le ho descritto... Schiuma nelle urine e flusso ridotto... Si è fatto un idea su cosa potrebbe essere? Spero nn sia tumore... Sono molto preoccupato

[#17] dopo  
Utente 424XXX

Salve dottore...sono sempre quel ragazzo che ha dei problemi con l urina.Nell ultimo mese... Quando mi sveglio la mattina ho dei dolori ai reni-schiena e la vescica piena... Una volta che mi sono alzato questo dolore sparisce.Quando dormo il pomeriggio invece e poi mi sveglio questo problema nn c è. Siccome come le ho detto ho questi problemi riguardo schiuma e flusso e ora questi dolori mi sto preoccupando e ho dedotto che in qualche modo siano collegati. A ottobrefeci la tac addome completo e nn risulto nulla e nelle ultime analisi di dicembre la creatina e azotemia erano ottime... Però questo dolore c è l ho da mese massimo un mese e mezzo... Pensa sia il caso almeno di eseguire delle analisi del sangue?

[#18] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
E' il caso che si faccia visitare da un urologo, non sappiamo più come dirglielo in un altro modo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing