Utente 416XXX
Buongiorno gentilissimi medici, Vi scrivo per chiedervi un parere. Ho condizione di prostatiti ricorrenti e prostatite cronica, tutt’ora tenuta a bada e in fase più o meno silente. L’ultimo uroandrologo che mo ha visitato tre mesi fa Mi ha prescritto degli integratori leniluts, lipease forte. Inoltre per un episodio traumatico al pene mi ha precritto preventivamente peyronex. Visti i recenti studi circa la probabilità di sviluppare un tumore alla
Prostata relativamente alla mia condizione pregressa di recidive infiammazioni ora volevo chiedervi se Info su questo studio http://www.quotidianosanita.it/m/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=31801. Ho notato che la composizione di peyronex comprende proprio 55 mg di selenio e 15 mg di licopene. Sono un po’ preoccupato perchè tempo che nella mia condizione aver assunto per 3 mesi queste sostanze aumenti notevolmente il rischio di tumore. La ringrazio se mi vorrete rispondere. Saluti

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non alleni la fantasia e si allontani dalla tentazione di trovare correlazioni tra l'assunzione di antiossidanti,prostatite e tumore alla prostata.Come si evince chiaramente dall'articolo,i ricercatori si riferiscono ad una probabilità legata alla assunzione di alte dosi di antiossidanti e,certamente,non alla sua età.Infine,le conclusioni del medesimo articolo, non sono certo in linea con le sue paure.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it