Utente 212XXX
Il consulto riguarda mio padre , 78 anni, 67 kg in buone / discrete condizioni di salute. K prostata , Gleason 9. Trattato con zytiga prima 4 pc/die poi 2 cp/die e Zometa. Zytiga sospeso x grave tossicità epatica a cui sono seguiti due ricoveri per terapia antibiotica. PSA sceso a ca zero, allo stato attuale in stato di completamento 12 cicli di Zometa da esami il PSA è salito a 2 il mese scorso ed a 5,5 oggi. Dal momento che le metà ossee sono diffuse e zytiga nn è tollerato esistono altre possibilità di cura o dobbiamo semplicemente subire gli eventi. Premetto che siamo concordi nel tutelare la qualità della vita ( nel periodo Zytiga pessima ) e quindi anche una risposta di lasciare le cose come stanno nn va a creare ansia.
Grazie a chi potrà aiutarmi

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'ultima ipotesi parrebbe la più sensata, d'ogni modo in queste situazioni, non sussistendo indicazioni chirurgiche, la competenza più specifica è quella dell'oncologo medico.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing