Utente 427XXX
Egr.Dott.Salve scrivo perché da circa 3 settimane sento un bruciore alla zona del prostata
ho fatto gli esami dell'urina
con risultato Negativa
3 psa nel 2018 con velori
refertato il 17/02/2018
psa
(antigene prostata specifico 0,52 ng/ml fino a 4,00
rapporto psa libero 0,31 ng/ml superiore a 0,18
psa libero 0,16 ng/ml
rfertato il 06/06/2018
psa antigene prostata specifico 0,47 ng/ml fino a 4,00
rapporto psa libero 0,34 ng/ml superiore 0,18
psa libero 0,16 ng/ml
Rferto del 12/10/2018
psa Totale 0,520 ng/ml <2,000

il psa fatto il 12/10/2018 un vostro consiglio e buono
preoccupato si. Grazie
Cordialità,

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente,
con l'età la prostata può infiammarsi a causa di diversi fattori come la sedentarietà, la dieta sregolata, l irregolarità della vita sessuale, l alcol, il cibo speziato, piccante etc etc e essere responsabile di disturbi fastidiosi.
in linea di massima, se la sua preoccupazione è rappresentata dal psa le posso già dire che il suo valore di PSA rientra nei valori di basso rischio e che i sintomi non sono ascrivibili ad un tumore prostatico.
In ogni caso, le consiglio di leggere questi due articoli e di sottoporsi a visita specialistica.

https://www.studiomedicoizzo.it/analisi-del-psa/

https://www.studiomedicoizzo.it/dieci-consigli-la-tutela-della-salute-genitale-sessuale/

Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 427XXX

Egre.Dr.Alessandro Izzo. la Grazio, il 20 novembre ho la visita urologica Cordiali SALUTI .