Utente 509XXX
Salve dottori, chiedo un consulto perché sto morendo di ansia. Ho eseguito ieri un tampone uretrale (causes uretra umida/bagnaticcia).
L’esame mi ha provocato un dolore fortissimo, tanto che urinare successivamente è stato un problema per il forte bruciore che provavo (ho risolto poi, riuscendo ad urinare svariate ore, dopo aver preso dell’Aulin).
Ora stamattina sembra andare meglio, l’urina non brucia più e ho urinato senza problemi, continuo però ad avere un certo fastidio difficile da descrivere...una sensazione di “irrita mento”, proprio in zona uretra.
Ora, sul web ho letto di tutto, da una stenosi provocata dal tampone a qualche possibile danno interno anche grave.
Ora non saprei cosa fare, potrebbe il fastidio scemare via via coi giorni che passano, o devo pensare a qualche cosa di serio?
Gradirei un vostro parere perché l’ansia e il terrore di aver provocato qualche danno mi stanno divorando.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

un tampone uretrale inserito con "mala grazia" può determinare qualche fastidio, disagio ma non dolore eccessivo o lesioni uretrali
stia tranquillo
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org