Utente 541XXX
cari Dottori, mio papa' (67 anni) è stato sottoposto ad un esame di cistoscopia, poichè dall'eco all'addome erano comparse formazioni sospette.
L'esito della cistoscopia è il seguente: identificate plurime lesioni vegetanti prevalentemente a carico della parete laterale dx, fondo vescicale e peripapillare destra. Entrambe le pupille ureterali ben visualizzabili. Sede: peripapillare destra, parete laterale destra bassa, parete laterale destra alta
URETROSCOPIA: lobi prostatici ostruenti. No lesioni a carica della vescica.
DIAGNOSI: sospetto per neoplasia
CONSIGLI: SI pone in lista di ricovero per TUBK il paziente. Si consiglia Uro TC possibilmente prima dell'intervento.

Vi chiedo gentilmente qualche spiegazione in merito. E' possibile conoscere l'eventuale gravità della cosa già da questo esito o è prima necessario effettuare l'intervento?

grazie, Daniela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La diagnosi definitiva si porrà in base all'esame istologico effettuato sul tessuto asportato durante l'intervento endoscopico in programma. Si tratta certamente di neoformazioni vescicali presumibilmente superficiali ed asportabili in modo radicale. Con la diagnosi istologica disponibile si potranno fare ulteriori considerazioni.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing