Problemi alla prostata?

Gentilissimi dottori,
sono un uomo di 43 anni e da un po' di tempo ho problemi urinari.

Praticamente a fine minzione ho uno sgocciolio prolungato e a volte mi viene lo stimolo di urinare subito dopo l'eiaculazione.

Inoltre questa stessa ha una gittata inferiore rispetto ad anni fa, anche se dipende un po' dall'eccitazione.

Sottolineo che prendo molti psicofarmaci da anni.

Può dipendere da questo o da problemi alla prostata?


In attesa di una risposta vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

nessuno dei fattori , da lei indicati, va sottovalutato; bene ora sentire in diretta anche il suo urologo di fiducia.

Se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gli articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/383-prostata-aumenta-volume-ipertrofia-prostatica-benigna.html

https://www.medicitalia.it/salute/prostata.

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio