Prostata disomogena

Buongiorno,
durante una eco addome eseguita di routine una volta all’anno per verificare la lunghezza della milza, nel referto è stato scritto prostata disomogena di 4x3.

Il medico che ha eseguito l’esame non mi ha detto nulla su sta cosa.

Potete dirmi di cosa si tratta e se devo fare qualche accertamento?

Ho 42 anni non fumatore.

Grazie
[#1]
Dr. Alessandro Sciarra Urologo 144 2 3
Buongiorno,
come referto mi sembra piuttosto incomprensibile.
Probabilmente il collega non ha completato l'ecografia sulla vescica e prostata avendo ricevuto indicazioni per analizzare la milza.
Quindi direi che non significa nulla e soprattutto se il suo dubbio e' la presenza di una neoplasia non dice assolutamente nulla..
Deve fare una ecografia sovrapubica della vescica e prostata completa.
Questa ecografia potra' dire se la vescica ha pareti regolari o no e se dopo la minzione si svuota correttamente. Relativamente alla prostata, l'ecografia fornisce dei diametri che permettono di capire se la prostata rientra come dimensioni per eta' o presenta una iperplasia prostatica significativa. Relativamente alla struttura della prostata l'ecografia potrà' evidenziare eventuali calcificazioni ma non aree sospette per neoplasia.

Per uno screening opportunistico sul tumore della prostata generalmente si aspettano i 45 anni se e' presente una familiarità' o anche i 50 anni in caso di non familiarità'. Il primo test e' l'esame delPSA totale.

Buona serata

Prof Alessandro Sciarra

Dr. Alessandro Sciarra

[#2]
dopo
Utente
Utente
Nel referto dell’ecografia ce scritto esattamente quanto segue:
Vescica distesa con pareti regolari senza lesioni organiche ne' calcoli.
Prostata disomogenea con dimensioni di 4 x 3 cm.

Ho fatto nell ultimo esame del sangue anche il PSA con risultato 0,56 ng/mL

Vorrei quindi capire se questa prostata disomogenea necessita di approfondimenti oppure visto il risultato del PSA nella norma non è necessario?

Grazie
[#3]
Dr. Alessandro Sciarra Urologo 144 2 3
Direi di no.
IL pSA e' perfetto

Prof Alessandro Sciarra

Dr. Alessandro Sciarra

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio