IPB e reazione al farmaco ofuxal

Partecipa al sondaggio
Preg.
mi
Mi sono recato dall'urologo perché vado molte volte in bagno - da dopo pranzo in poi - (di notte mi alzo 2 volte) e, solitamente, quando arriva lo stimolo devo correre per evitare di bagnarmi.
Non ho difficoltà nella minzione. Premetto che bevo più di un litro d'acqua tra mattina e pranzo e che mangio molta frutta e verdura.
Il medico mi ha prescritto ofuxal 1 cp al giorno per sei mesi.
E' passato quasi un mese e non vedo miglioramenti, anzi da quando assumo il farmaco mi sento molto debole, mi gira spesso la testa e la pressione arteriosa è diminuita.
Il dottore mi ha risposto che devo continuare ma sono un pò scettico.
Volevo il vostro parere sull'efficacia del prodotto (probabilmente gli effetti si vedono dopo diverse settimane?) e sugli effetti collaterali che mi porta.
Grazie di cuore.
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 39.5k 1.8k 19
L'abbassamento della pressione è uno degli effetti collaterali più comuni dei farmaci alfa-litici, come l'alfuzosina (Ofuxal ed altri). Per questo motivo, ne si consiglia l'assunzione prima di coricarsi per dormire. Raramente l'effetto ipotensivo è così spiccato da dover interrompere la terapia, però può succedere. Si tratta di un farmaco che agisce direttamente sulla funzione, rilasciando la muscolatura del collo della vescica e dell'uretra, quindi non ha alcun effetto curativo a lungo termine, ma la sua efficacia è legata alla durata di azione, di circa 24 ore. Per questo motivo deve essere assunto continuamente ed i vantaggi, se presenti, dovrebbero manifestarsi già dopo pochi giorni. Se questo non è stato per lei, non pensiamo che questo possa ragionevolmente accadere in futuro. Se i disturbi persistono immutati, vi è forse lo spazio per provare qualcosa di diverso, ma probabilmente bisogna anche iniziare a considerare l'eventualità di un intervento disostruttivo endoscopico.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#2]
Utente
Utente
Preg.mo dottor Piana, la ringrazio infinitamente per la gentilissima e veloce risposta. Ho parlato con il medico di base che mi ha informato su due altre categorie di prodotti/principi attivi : il primo è la Finasteride , il secondo è un integratore a base di serenoa repens - Prostadep. Potrei fare un tentativo con questi farmaci? Possono causare effetti collaterali simili a ofuxal? Grazie di cuore, cordiali saluti.
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 39.5k 1.8k 19
Come spesso accade, i farmaci più efficaci sono quelli che dimostrano un maggior numero di possibili effetti collateral. Gli altri prodotti di cui ci scrive condividono a grandi linee le indicazioni, ma con azione completamente diversa. Entrambi i prodotti hanno la pretesa di agire direttamente sulla ghiandola, rallentando il processo di ingrossamento e rendendo in un certo qual modo più elastici i tessuti. Il riultato è variabile ed imprevedibile e può essere apprezzato solo a distanza di tempo (mesi). La finasteride è generalmente più efficace, ma avendo un'azione di tipo ormonale può avere un effetto depressivo sulla sfera sessuale. Di integratori alimentari, dalle composizioni più varie e fantasiose, sono pieni gli scaffali delle farmacie e le pubblicità televisive ... Probabilmente, dopo una necessaria valutazione diretta, un nostro Collega proverebbe a farle assumere un alfa-litico diverso prima di porrre indicazioni operative.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#4]
Utente
Utente
Grazie mille dottore. Cordiali saluti.
[#5]
Utente
Utente
Preg. mo dottor Piana
Approfitto ancora una volta della sua gentilissima disponibilità.
Dietro consiglio del medico di base ho effettuato un esame del PSA. Anche se so che quest'ultimo può essere relativo ci terrei ad avere un suo parere sul risultato (63 anni):
ANTIGENE PROSTATICO SPECIFICO (PSA) 4,10 ng/mL
Metodo:ECLIA

PSA FREE
Metodo:ECLIA
PSA FREE 1,01

PSA 4,10
Ratio(Rapporto PSAF/PSA) 0,25

CREATININA 1,01 mg/dL
GRazie mille, cordiali saluti.
[#6]
Dr. Paolo Piana Urologo 39.5k 1.8k 19
Sono valori in limiti per la sua età e con la presenza di una prostata relativamente ingrossata. Indipendentemente da altre decsioni il PSA sarebbe da ripetere tra un anno.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#7]
Utente
Utente
Grazie infinite
Prostata

La prostata è la ghiandola dell'apparato genitale maschile responsabile della produzione di liquido seminale: funzioni, patologie, prevenzione della salute prostatica.

Leggi tutto