Sfera

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Antonio Pascotto definizione in oculistica 2,3k

In ottica, è il termine utilizzato per indicare il potere di messa a fuoco delle lenti correttive.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio

Contenuti correlati a "Sfera"

Consulti su "Sfera"

Psichiatria
...ei suoi consulti emerge una certa difficoltà nell’ambito psicosessuologico, con domande che fanno sempre riferimento all’uso del suo organo sessuale. A parte la sua convinzione di avere una certa d
Oculistica
... ad una visita oculistica mi sono stati prescritti degli occhiali con le seguenti lenti: occhio destro: sfera -3,00 cilindro -0,50 asse 160 occhio sinistro: sfera -5,50 cilindro -0,75 a
Psicologia
...grande spessore. In una società che abitua a modelli difficili da raggiungere, ad alte performance e al conformismo, il ritrovare se stessi diventa tanto difficile quanto diffuso. Gli idoli sono im
Ginecologia e ostetricia
... " dentro alla spacca del sedere prorio all inizio che ad occhio nudo credo,non credo che sarà una cosa allo sacro perché sarebbe Fuori della spacca ;volevo sapere cosa è e se mi devo preoccupare.
Psicologia
... di tipo ansioso con contenuti di tipo omosessuale. Le propongo di leggere con attenzione questi contributi, per avere maggiore chiarezza e rispecchiarvisi: https://www.medicitalia.it/minforma/
Psicologia
... stesso, penso di essere un maniaco, uno che pensa soltanto al sesso, una bestia ecc.." Gentile ragazzo, da un lato ci dice che le fantasie erotiche che la sua compagna non sentiva di voler asseco
Psicologia
... ragazzo è qui che sta il cortocircuito. il volere a tutti i costi può determinare perdita di spontaneità, distrazione ( si diventa spettatori di sé stessi) e , quindi, riduzione del desiderio. NOn
Andrologia
... avere qualche chiarimento riguardo qualche punto. Mi è capitato negli ultimi mesi di ricorrere spesso all autoerotismo anche più volte al giorno, in preda all'eccitazione suscitatami costantemente d
Farmacologia
...importanza per i ritmi sonno/veglia, l'uso indiscriminato come ipnoinducente (per la sua lieve sedazione che induce) è stato indotto come "sonnifero" naturale; fondamentalmente l'uso della melatonina
Psichiatria
... rispondete allo stesso tempo a molti, scusate il gioco di parole, e soprattutto mentre a noi appaiono numeri, a voi il nome, quindi per me è facile ricordare i vostri nomi, mentre presumo voi dobbiat